5 consigli ecologici per cucinare e risparmiare acqua

di AnnaMaria Commenta

L’estate è periodo di siccità. Il sindaco di Roma ha recentemente disposto anche la chiusura dei “nasoni” per risparmiare le risorse idriche e anche noi dovremmo fare la nostra parte. Come? Ad esempio in cucina, dove è possibile risparmiare molta acqua e allo stesso tempo preparare piatti gustosi godendo di tutte le proprietà nutritive degli alimenti. Eccovi  5 consigli ecologici per cucinare e risparmiare acqua.

1. Poca acqua sull’insalata

Lasciare in ammollo l’insalata è un errore: si spreca l’acqua e si perdono le vitamine degli ortaggi. Basta riempire una bacinella, sciacquare velocemente le foglie di insalata e poi asciugarle. Anche far scorrere la’cqua sulle patate è un errore, mentre si possono lavare nel lavandino ad una ad una con un po’ d’acqua per poi procedere con la cottura.

7 SEMPLICI MODI PER DIMINUIRE LO SPRECO D’ACQUA

2. Contenitori in metallo e niente plastica

Anche se è vero che i contenitori in metallo costano mediamente di più, è anche vero che durano di più e si lavano benissimo anche con detergenti ecologici e a basso impatto ambientale. Inoltre sono più resistenti ai lavaggi in lavastoviglie e non si macchiano.

RISPARMIO IDRICO, COME EVITARE SPRECHI D’ACQUA NELLA VASCA DA BAGNO

3. Lavastoviglie a pieno carico

La lavastoviglie è il modo migliore per risparmiare acqua. Al suo interno si possono lavare i piatti di una intera giornata con soli 10 litri di acqua. Un enorme risparmio rispetto al rubinetto aperto senza freno.

ACQUA DEL RUBINETTO PER RISPARMIARE IN VACANZA

4. Riciclare l’acqua di lavaggio delle verdure

L’acqua nella quale avete lavato l’insalata si può riutilizzare per innaffiare le piante con un bel risparmio di risorse.

5. Rompigetto sul rubinetto

Si tratta di un piccolo oggetto che serve a mescolare l’acqua che esce dal rubinetto con l’aria e quindi a risparmiare l’acqua che esce dal rubinetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>