Acqua inquinata, la Francia dovrà rispondere alla Corte Ue

di Valentina Ierrobino 2

La Francia dovrà rispondere per inquinamento da nitrati presso la Corte europea di giustizia perché, nonostante il decreto per arginare l’inquinamento delle acque, non ha applicato la direttiva che risale al 1991. Come si legge nella nota diramata, il governo francese non ha identificato le zone di vulnerabililtà agli inquinanti e deve ancora affrontare il problema in alcune aree.

I nitrati, necessari alla crescita delle piante e impiegati come fertilizzanti, in misura massiccia provocano contaminazioni importanti nell’acqua. Per questo l’Unione ha espresso il divieto di utilizzo dei nitrati in alcune aree sensibili per evitare di inquinare le falde sotterranee e le acque di superficie.

[Fonte: Ansa]

[Photo Credit | Thinkstock]

 

Commenti (2)

  1. This blog was… how do you say it? Relevant!! Finally I’ve found something
    which helped me. Appreciate it!

    Feel free to visit my weblog … ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>