Bioedilizia, progetta smart home: la casa ecologica intelligente

di Valentina Ierrobino Commenta

Dopo il successo di CasaClima si torna a parlare di efficienza energetica e di case ecologiche con E.On Energie. Uno dei gruppi energetici privati più grandi al mondo, con una capacità installata di oltre 6 GW, ha stanziato 1 milione di euro per promuovere la ricerca nel campo energetico domestico, nelle tecnologie per il risparmio energetico e per la mobilità. L’obiettivo è quello di incentivare la costruzione delle smart homes, le case a basso impatto ambientale intelligente.

Come ha spiegato Urban Keusses, responsabile Technology & Innovation di E.On

Consideriamo l’iniziativa di supporto alla ricerca non solo un mezzo per promuovere la scienza, ma anche una modalità per stimolare riflessi positivi nello sviluppo di nuove aree di business.

Il lavoro nella Green Economy offre molte opportunità e una di queste è offerta proprio da E.On C’è tempo fino al 30 novembre per presentare un progetto per la sostenibilità domestica.

[Fonti: Adnkronos; E.On]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>