Ecologia, da Bruxelles fondi per infrastrutture verdi, pesca, agricoltura ed energia

di Valentina Ierrobino Commenta

Commissione europea infrastrutture verdi

Per migliorare la qualità dell’aria e della vita dei cittadini europei da Bruxelles arrivano incentivi e benefici per le cosiddette infrastrutture verdi: vome si legge nel comunicato stampa diramato dalla Commissione all’Ambiente dell’Unione nell’idea di rinnovamento verde per i 27 Stati membri ci sono “prati sui tetti delle città per mitigare le ondate di calore durante la stagione estiva; zone umide naturali per far fronte alle alluvioni…”. Nel piano strategico sono previsti fondi anche per la pesca, l’agricoltura, l’energia e le fonti rinnovabili.
Come spiega il Commissario all’ambiente Ue Janez Potocnik

Costruire infrastrutture verdi spesso è un buon investimento per la natura, per l’economia e per l’occupazione. Dobbiamo presentare ai cittadini soluzioni che siano in sintonia e non in contrapposizione con la natura, laddove ha un senso a livello economico e ambientale.

Già per la fine dell’anno in corso l’Unione ha stabilito di fissare le scadenze per la presentazione di linee guida per la promozione delle infrastrutture verdi da varare nell’arco di più anni, a cominciare dal 2014 con benefici per la pesca, l’agricoltura, i trasporti, l’energia, le fonti rinnovabili, le politiche regionali. I benefici verranno erogati dalla Commissione europea a partire dal prossimo anno, in collaborazione con la Banca europea d’investimenti, per mettere in atto finanziamenti specifici per i singoli Stati membri.

Con l’aumento della popolazione e la cementificazione di aree naturali, l’aumento dell’inquinamento atmosferico e acustico, senza contare le ripercussioni sull’ambiente e la natura con la perdita di habitat e l’estinzione di diverse specie animali e vegetali, in Europa come nel resto del mondo l’esigenza di migliorare la qualità della vità delle città e dei suoi abitanti creando occupazione è oramai una priorità. Con i finanziamenti agevolati e i benefici comunitari questa esigenza può divenire una realtà se messa in atto con politiche comuni e ragionevoli.

[Fonte: Ansa]

[Photo Credit | Thinkstock]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>