Clini presenta il road show sulla green economy

di Matteo Carriero 1

Corrado Clini presenta il road show sulla green economy che inizierà a febbraio e toccherà svariate città italiane, più e meno grandi. Economia verde, lavoro giovanile, semplificazione burocratica per le aziende green, riduzione e molto altro ancora: tanti incontri per parlare di ecologia ed economia.

Il ministro dell’ambiente Corrado Clini ha presenziato, nella sede di Confindustria nella capitale, alla presentazione del road show sulla green economy che inizierà i primi di febbraio e si baserà su una lunga serie di incontri dedicati ad ambiente e affari. Si parlerà molto dei provvedimenti che il ministero ha studiato per spingere ancora la green economy nel nostro paese. L’occupazione giovanile sarà uno degli argomenti clou, assieme alla creazione del fondo specifico per le imprese green che assumono giovani sotto i 35 anni. Nei tanti incontri del road show sulla green economy non si mancherà di parlare di semplificazione burocratica e di ecologia: dagli strumenti per valutare l’impronta di carbonio ai rifiuti, dalle emissioni di CO2 alla gestione delle riserve idriche, dalla giusta diffusione che dovrebbero avere le energie rinnovabili alla salvaguardia del suolo agricolo.

Il road show sulla green economy presentato da Corrado Clini si basa su incontri messi a punto dal ministero dell’ambiente, Confindustria e Formez Pa. Al momento si conoscono le date precise solo dei primi incontri, ma a breve si avrà la possibilità di leggere la lista completa. Tra gli incontri già fissati per il road show abbiamo: il 9 febbraio a Udine, il 12 febbraio a Modena, il 15 febbraio a Milano e il 12 marzo a Bari. Un’iniziativa, questa del ministero dell’ambiente e di Confindustria, assolutamente lodevole: per conoscere meglio il mondo della green economy e come si presenta nel futuro dell’Italia (nel bene e nel male), per parlare di ambiente, per parlare di giovani e di lavoro.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>