Combustibile dalla CO2 grazie ad un OGM

di Marco Mancini 1

co2Due grandi spauracchi dell’ambientalismo, ovvero gli OGM e la CO2, potrebbero presto unirsi per risolvere la maggior parte dei problemi della Terra. No, non è una storia di fantascienza ma è la realtà. A realizzare questa scoperta che potrebbe cambiare il corso della storia è stata l’Università della Georgia che ha sviluppato un organismo geneticamente modificato, un OGM appunto, in grado di “cibarsi” di anidride carbonica (la CO2), ed in cambio produrre un combustibile.

Lo studio, pubblicato su Proceedings of National Academies of Sciences, parte dal concetto millenario di fotosintesi. Normalmente con questo processo le piante trasformano la CO2 in ossigeno, il nostro carburante. I ricercatori hanno invece voluto modificare geneticamente il microrganismo Pyrococcus furiosus per fare in modo che attivi lo stesso processo delle piante, interagendo con CO2, idrogeno e acido 3-idrossipropionico. Il risultato di tutto questo processo dà una sostanza combustibile simile a quella che si ottiene dalle biomasse, ma con il doppio vantaggio di non utilizzare prodotti commestibili, come accade ad esempio con il mais, e sottrarre dall’atmosfera l’anidride carbonica.

Il combustibile però non è ad emissioni zero, ma l’intero processo è carbon neutral. Bruciando infatti, questa sostanza emette la stessa quantità di CO2 che l’organismo aveva incamerato. Dunque se assorbe un grammo di anidride carbonica e ne espelle un grammo, il processo è pari, e la conseguenza è che comunque la quantità di CO2 rilasciata nell’atmosfera rimane sempre la stessa.

Il limite di questo studio per ora è che continua ad utilizzare come fonte primaria l’idrogeno che attualmente si ricava dal gas naturale, un altro combustibile fossile. Se però, come ipotizzano i ricercatori, in futuro si riuscisse ad utilizzare idrogeno proveniente da fonti biologiche come le alghe o la fermentazione dei rifiuti umidi, anche quest’ultimo ostacolo sarebbe superato ed il combustibile si potrebbe definire completamente ecologico.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. un dubbio utopico… ma se la co2 calasse troppo cosa succederebbe???
    http://www.bionotizie.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>