Accendiamo l’idea (sotto l’albero)! Il concorso di Ecolamp e Legambiente prorogato fino al 13 dicembre

di Matteo Carriero 1

Il termine per partecipare al concorso di Ecolamp e Legambiente “Accendiamo l’idea!”, dedicato agli studenti delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, è stato prorogato. Per partecipare all’iniziativa volta a stimolare la creatività e sensibilizzare i più giovani verso il corretto smaltimento delle lampadine esauste, ci sarà infatti tempo fino al prossimo 13 dicembre.

Concorso Accendi l'idea Ecolamp e Legambiente

Una buona notizia per i bambini e i ragazzi interessati a partecipare al concorso Accendiamo l’idea! promosso da Ecolamp in collaborazione con Legambiente. Sono infatti stati prorogati i termini per la consegna dei lavori degli studenti dal 30 novembre al 13 dicembre 2014. Tra una letterina a Babbo Natale e un bigliettino di auguri, i nostri bimbi potranno dunque scatenare la propria creatività a favore dell’ambiente. Ricapitoliamo allora in cosa consiste il concorso, a chi è dedicato, i criteri con cui saranno valutati gli elaborati e i premi in palio per i vincitori.

Concorso Accendiamo l’idea!, chi può partecipare, tema e categorie per gli elaborati

Al concorso possono partecipare tutte le classi delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado. I temi sono la raccolta e il corretto smaltimento delle lampadine e vi sono due categorie per il concorso con due diverse richieste per gli elaborati. Per la categoria scuole primarie si richiede la creazione di un disegno che ben rappresenti le giuste modalità di conferimento delle lampadine esauste; i disegni devono essere in formato A4, realizzati a mano libera, con collages o software di grafica e le classi potranno inviarne al massimo uno per ciascun alunno (ma sono ammessi anche disegni realizzati da più ragazzi).

Per le scuole secondarie è invece richiesto uno slogan eventualmente correlato a un’elaborazione grafica, teso a motivare e a incentivare alle corrette pratiche di raccolta differenziate delle lampadine non più utilizzabili. Per ciascuna classe di studenti si possono inviare uno slogan o più.

concorso Ecolamp Legambiente raccolta differenziata lampadine

Concorso Accendiamo l’idea per studenti: valutazione, scadenza, premio e premiazione

Come anticipato, è stata prorogata la scadenza per la consegna dei lavori degli studenti, che andranno inviati entro il 13 dicembre 2014 tramite posta oppure e-mail. La valutazione dei lavori di bambini e ragazzi da parte della giuria – composta da rappresentanti di Ecolamp e dell’associazione ambientalista – si baserà principalmente su due criteri: l’aderenza al tema del concorso e la creatività degli elaborati. Il premio messo in palio dagli organizzatori per le classi che risulteranno vincitrici nelle due categorie, disegni e slogan, consiste in 500 euro in materiali scolastici. La selezione dei vincitori avverrà entro gennaio 2015 e le modalità di conferimento dei premi saranno comunicate alle classi i cui lavori saranno giudicati migliori. Gli elaborati in questione faranno poi bella mostra di sé sul sito Legambiente Scuola e Formazione e sul sito di Ecolamp.

Riciclo lampadine esauste Ecolamp

Ricordiamo che per tutti gli elaborati si dovrà allegare la scheda di adesione per ciascuna classe che partecipa all’iniziativa. La scheda in questione è contenuta nel file del regolamento di Accendiamo l’idea!, facilmente reperibile sul sito Ecolamp o sul portale di Legambiente Scuola e Formazione.

Per ulteriori informazioni è possibile scrivere una mail all’indirizzo [email protected] oppure telefonare al numero 06 86268350.

Siete pronti ad accendere l’idea e a vivere uno splendido eco-Natale insieme ai vostri bambini e ragazzi ?

Commenti (1)

  1. What’s up, all the time i used to check website posts
    here early in the daylight, because i like to gain knowledge of more and
    more.

    Feel free to surf to my web blog; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>