Ripristinata la detrazione Irpef del 55% su interventi di riqualificazione energetica

di Chiara Ranallo 7

E’ stata ripristinata definitivamente la detrazione fiscale del 55% sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Il Senato, infatti, ha concesso al governo italiano la fiducia sul decreto anticrisi (DL 185/2008) varato lo scorso novembre e contenente, appunto, la disciplina in materia di bonus fiscali sulla riqualificazione energetica. 158 i voti favorevoli, 126 quelli contrati e due gli astenuti. Alcuni aspetti del provvedimento sono stati modificati. Sono stati eliminati, ad esempio, la norma che ne prevedeva la retroattività e il cosiddetto silenzio-rifiuto circa le richieste per ottenere le detrazioni. Nello specifico, coloro che hanno già effettuato lavori di riqulificazione enrgetica (ad esempio installazione di pannelli solari, di nuovi infissi, coperture e pavimenti e di caldaie a condensazione) possono presentare domanda, attraverso il sito della Finanziaria 2008, per ottenere la detrazione Irpef del 55% , entro 90 giorni dal termine dei lavori. In questo caso si potrà ancora scegliere di ottenere il bonus fiscale lungo un lasso di tempo che va dai 3 ai 10 anni.


Per chi, invece, effettuerà interventi di miglioria energetica negli anni 2009 e 2010, le detrazioni verranno spalmate solo in cinque anni. Questo, come spiega Giampaolo Valentini, coordinatore del gruppo di lavoro sull’efficienza energetica dell’Enea

per consentire all’Erario di calcolare con esattezza a quanto ammonterà il mancato gettito negli anni successivi.

Anche in questo caso bisognerà inviare all’Enea la documentazione tecnica attraverso il sito della Finanziaria 2009 che sarà attivo dal prossimo 1°aprile. Chi vorrà ottenere la detrazione per spese sostenute a partire dal 2009 dovrà, inoltre, inviare una comunicazione all’Agenzia delle Entrate contenente la data d’inizio dei lavori, la spesa sostenuta e la somma da portare in detrazione. Maggiori informazioni al riguardo saranno comunicate dalla stessa Agenzia delle Entrate con un provvedimento che dovrà essere emanato entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge.

Per ulteriori chiarimenti è possibile contattare l’Enea tramite il sito internet dell’ente, l’indirizzo e-mail ([email protected]) e il numero verde 800-913520, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18. 

Commenti (7)

  1. Segnalo la catena blog per la riconferma delle detrazioni fiscali del 55% per il 2011: http://www.cinquantacinquepercento.it/
    Ed anche il documento Uncsaal, dell’Ufficio Studi Economici, dove si evidenzia una perdita per il mercato di 1 miliardo di euro nel caso della mancata riconferma delle detrazioni fiscali del 55%: http://www.uncsaal.it/notizie/ultime/l%27impatto-dell%27abolizione-del-55%25-sul-comparto-dei-serramenti.html

    1. grazie per la segnalazione Roberto 🙂

  2. scusate ancora, vi segnalo che, finalmente, sono state riconfermate le detrazioni fiscali del 55% per il 2011!… La notizia viene data da Uncsaal su: http://www.uncsaal.it/notizie/ultime/il-55%25-%e8-confermato-per-tutto-il-2011.html
    A questo punto propongo di attivarci per rendere strutturali le detrazioni fiscali del 55% e non doverla riproporla ogni anno…che ne dite?

  3. ciao, segnalo per progettisti e aziende che Uncsaal ha pubblicato sul sito il nuovo documento tecnico Vasistas con tutte le info sulle detrazioni fiscali del 55% aggiornato al 2011. Vi riporto anche l’avvertenza: “Nel 2009 e nel 2010 i Vasistas sulle detrazioni del 55% sono stati scaricati singolarmente da oltre 11.000 operatori del settore attraverso uncsaal.it , quest’anno, invece, per premiare Soci e Affiliati abbiamo deciso di rendere il Vasistas 1_2011 scaricabile esclusivamente dai Soci Uncsaal e dagli Affiliati a Uncsaal Servizi.”

    http://www.uncsaal.it/in_evidenza/in_evidenza/informazioni-sulle-detrazioni-fiscali.html

  4. Undeniably believe that which you said. Your
    favorite justification seemed to be on the web the simplest thing to be aware of.
    I say to you, I definitely get annoyed while people consider worries
    that they just do not know about. You managed to
    hit the nail upon the top as well as defined out the whole thing without
    having side-effects , people can take a signal. Will probably be
    back to get more. Thanks

    Also visit my website – ig

Lascia un commento a roberto Cancel Reply

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>