Ecobutton. Il pulsante che ti fa risparmiare energia

di Alex Zarfati 1

ecobuttoncomputer11.jpg

Inserite il vostro EcoButton nella porta USB del vostro computer, caricate il software e da ora in poi, ogni volta che smetterete di utilizzarlo (per andare a pranzo, telefonare, andare alla macchinetta del caffè, per ascoltare gli ultimi pettegolezzi) al tocco di un tasto, il vostro computer entrerà in modalità salva energia. Toccate un tasto qualsiasi al vostro ritorno, e ritornerà tutto come l’avete lasciato. In più riceverete informazioni sull’ammontare di Co2 e di dollari che avete contribuito a risparmiare.

Sembra della stessa misura e forma del malfamato mouse che Apple forniva con i primi iMacs bubble style. Anche se è stato usato un nuovo iMac per la dimostrazione del tastone, al momento il nostro EcoButton funziona solo su PC aventi sistemi operativi su base Windows (una versione Mac è stata ovviamente promessa).

C’è ovviamente da pensare che il merito maggiore di questi “Eco Bottone” in plastica riciclata sia la semplicità e la rapidità d’utilizzo. Schiacciare un tasto è comunque un’operazione di gran lunga più veloce che navigare attraverso i menu e le cartelle e inserire una modalità di “Enrgy Saving” (peraltro prevista nelle macchine più moderne). Ed una società che lavora con 50 PC, potrebbe risparmiare l’emissione di quasi 7 tonnellate di CO2 e oltre 1500 dollari l’anno usando questo semplice dispositivo USB (il calcolo prevede un “risparmio” di circa 2 ore di utilizzo al giorno per impiegato).

EcoButton, via Slashgear

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>