Come funziona l’acqua? Scoprilo nel World Water Day

di Valentina Ierrobino 5

acquaIl 22 marzo 2012 è la Giornata Mondiale dell’Acqua. Da nord a sud dello stivale si intensificano le iniziative per promuovere l’acqua come bene comune e per far conoscere “come funziona l’acqua”. Tra gli eventi segnaliamo quello del Basso Valdarno dove saranno aperti gli impianti e organizzate visite guidate sul tema dell’acqua.

Era il lontano 1993 quando venne proclamata la Giornata Mondiale dell’Acqua, il World Water Day, per sensibilizzare l’opinione pubblica sul consumo della preziosa risorsa e sulla carenza di acqua potabile nel mondo.

Oggi, a distanza di anni, si torna a parlare di come l’acqua è importante per la nostra vita e in quella di coloro che invece non ne dispongono in quantità e qualità sufficienti. Acque S.p.A. aderisce alla Giornata Mondiale dell’Acqua aprendo ai cittadini le principali centrali idriche del territorio, con visite guidate agli impianti per spiegare il ciclo dell’acqua: da dove arriva, come viene prelevata, quali controlli e trattamenti riceve, come giunge nelle nostre abitazioni. Come spiega il Presidente dell’azienda, Giuseppe Sardu

Il 2011 e questo inizio di 2012 passeranno alla storia come uno dei periodi più aridi in Italia e in Toscana: sono mesi, sostanzialmente, che non piove. Ci prepariamo, dunque, ad affrontare la prossima stagione estiva con preoccupazione ma fermamente intenzionati a fare tutto ciò che è necessario per limitare e contenere eventuali disagi. Tuttavia, non possiamo scordarci che nel mondo oltre un miliardo di persone non ha accesso ad acqua sicura e che il 40% della popolazione del pianeta non dispone di impianti igienici adeguati. Ecco perché Acque S.p.A aderisce con convinzione alla Giornata Mondiale dell’Acqua e rinnova un impegno che per noi è quotidiano: nel diffondere una cultura di rispetto dell’ambiente e della risorsa idrica, nel proporre comportamenti e modelli di consumo sostenibili, nel sostenere progetti di solidarietà e di cooperazione internazionale per l’accesso all’acqua delle popolazioni del terzo mondo.

[Fonte e foto: Acqua S.p.A.]

Commenti (5)

  1. Ottima iniziativa! complimenti

  2. A motivating discussion is worth comment. I believe that you ought to publish more on this
    topic, it may not be a taboo subject but generally people don’t discuss these subjects.

    To the next! Best wishes!!

    Look into my weblog; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>