In Francia 350 coccodrilli vivono grazie ad una centrale nucleare

di Chiara Ranallo 2

350 coccodrilli vivono grazie ad una centrale nucleare. Può sembrare strano ma è quello che accade in un allevamento di Pierrelatte, in Francia. Si tratta della Ferme aux crocodiles (fattoria dei coccodrilli), un centro nato nel 1994 che accoglie più di 350 coccodrilli di diverse specie, gestito da Luc Fougeirol. la particolarità dell’allevamento consiste nel fatto che l’habitat ideale per i rettili è stato ottenuto attraverso lo sfruttamento delle acque di raffreddamento non contaminate della centrale nucleare di Pierrelatte. Si utilizza, infatti, l‘inquinamento termico delle acque che, per raffreddare il reattore nella centrale, confluiscono in un canale artificiale. Anche in America, precisamente in Florida, i coccodrilli sfruttano il calore delle acque di raffreddamento trovando rifugio vicino alla centrale nucleare Turkey Point a Miami.

Commenti (2)

  1. I’ve been exploring for a little bit for any high
    quality articles or blog posts on this sort of house .
    Exploring in Yahoo I ultimately stumbled upon this web site.

    Studying this information So i am glad to convey
    that I’ve an incredibly good uncanny feeling I found out exactly what I needed.
    I most surely will make certain to don?t overlook this site and provides it a
    look on a constant basis.

    Review my web site; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>