Incentivi auto elettriche 2013, ecco tutti i dettagli

di Matteo Carriero 3

Gli incentivi per le auto elettriche per gli anni 2013, 2014 e 2015 sono arrivati. Ecco tutti i dettagli su questo importante finanziamento, dagli importi ai modelli con cui beneficiarne, senza dimenticare le spiegazioni su chi può richiedere gli incentivi e come.

Gli incentivi per le auto elettriche sono stati annunciati nella Gazzetta Ufficiale ormai da diversi giorni. Vi abbiamo parlato nel complesso degli incentivi per tutte le auto ecologiche (elettriche ma anche a metano, a gpl e ibride), oggi approfondiamo quelli destinati alle vetture elettriche. Anzitutto chiariamo una questione fondamentale: i finanziamenti ammontano a 120 milioni di euro complessivi da stanziare tra il 2013 e il 2015, e più nello specifico di 40 milioni per il 2013. Gli incentivi continueranno finché i 40 milioni non si saranno esauriti, dopodiché non verranno più erogati fino al 2014: chi quindi è interessato all’acquisto valuti il fatto che più avanti nell’anno gli incentivi potrebbero esaurirsi.

Detto questo, torniamo alle auto elettriche: per tutti i veicoli con emissioni di CO2 non superiori ai 50 g/km godranno di incentivi pari al 20% del costo della vettura (prima del calcolo delle imposte), che comunque non può superare il tetto massimo di 5 mila euro. Gli incentivi per il 2013 sono notevoli, e considerando in particolare il caso delle auto elettriche va notato che il loro prezzo (purtroppo) è ancora piuttosto alto, di conseguenza è facile che si riesca a ottenere il massimo tetto di incentivi (o una cifra molto vicina).

Tra i modelli di auto elettriche che possono beneficiare degli ecoincentivi 2013 ricordiamo per la Renault Fluence, Zoe, Kangoo e Twizy, per la Peugeot iON, per la Mitsubishi i-MiEV, per la Nissan Leaf e infine la Citröen CO. Ma come possono essere richiesti questi incentivi? Per ottenerli bisogna rottamare un’auto che abbia più di 10 anni sulle spalle e che sia divenuta di proprietà dell’acquirente o di un familiare da almeno un anno. Naturalmente recarsi di persona per avere chiarimenti su tempi e modalità di rottamazione, acquisto e ottenimento degli incentivi direttamente presso un rivenditore autorizzato del modello di auto elettrica che si vuole comprare, non può che essere una buona idea.

Photo Credits | Thinkstock

Commenti (3)

  1. ma il poter acquistare senza auto vecchia non è previsto…
    non sono previsti incentivi per i quadricicli elettrici leggeri e pesanti…..
    con la situazione economica attuale grosso tonfo….
    il capestro dell’auto usata con 10 anni sembra fatta apposta
    saluti

  2. vorrei sapere se ad oggi 16 sett 2013 sono ancora disponibili gli incentivi per l’acquisto di un auto elettrica o se sono esauriti ? grazie per la risposta
    Lio Mancinelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>