Mobilità sostenibile, esistono anche gli scooter elettrici

di Marco Mancini 4

mobilità sostenibile scooter elettricoDa anni si sente parlare di auto elettriche e da un po’ anche di bici elettriche. Probabilmente ci siamo dimenticati qualcosa: gli scooter. Ecco che dall’America arriva non uno ma diversi modelli di motorini elettrici. A dir la verità non si differenziano molto dalle bici a pedalata assistita, se non che in sostanza non hanno i pedali. Se però si vuol passare dalla mobilità tradizionale a quella sostenibile, non c’è nulla di meglio di un’opzione del genere.

Se ci pensiamo, sono milioni gli scooter e gli altri motorini da città che invadono le nostre strade. Il costo di un mezzo tradizionale non si discosta più di tanto da quello di uno scooter elettrico. Ma pensate a quanta CO2 risparmieremmo se tutti i ciclomotori fossero mossi solo dall’elettricità. Si tratta di un campo quasi inesplorato ma che potrebbe avere subito successo dato che alcuni dei problemi che affliggono le auto elettriche qui non si presenterebbero. Ad esempio le auto elettriche hanno poca autonomia, ma con gli scooter difficilmente si superano i 100 km in un giorno; oppure la velocità, con una media di 80 km/h per le auto elettriche. Ma quando mai a bordo di un motorino si va più veloce di così?

Se poi ci aggiungiamo che di solito questi mezzi sono guidati da giovani che spesso non hanno molti soldi per fare benzina, il cerchio si chiude: basta attaccare la spina alla presa di casa, o fare rifornimento ad un costo di pochi centesimi, ed il problema è risolto. Negli Stati Uniti questa moda sta già prendendo moda. Muve elettrico, SSIKE, Razor e Solar Electric Scooter sono soltanto alcuni dei nomi dei principali modelli oggi già disponibili. Quest’ultimo inoltre merita particolare attenzione in quanto è in grado di ricaricarsi con l’energia solare. Per esempio il proprietario la mattina arriva a scuola e lascia lo scooter sotto il sole a ricaricarsi. Nulla di più semplice. Ovviamente, in caso di cattivo tempo, c’è sempre la presa elettrica, con la batteria che è staccabile nel caso in cui non ci fossero colonnine a disposizione, per ricaricarla all’interno dell’edificio.

Ma chissà quanto costeranno, viene da chiedersi. Il modello solare che ha una tecnologia più avanzata degli altri, ha un prezzo di listino di 2100 dollari, circa 1600 euro. Gli  altri hanno tutti prezzi più bassi. Se la prossima volta vostro figlio vi chiede di comprargli il motorino, forse questa potrebbe essere la soluzione ideale.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (4)

  1. Questi mezzi sono davvero molto comodi e utili, speriamo si diffondano sempre di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>