Provincia di Siena, zero emissioni di CO2, non è un sogno ma la realtà

di Matteo Carriero Commenta

siena emissioni zeroIl territorio della provincia di Siena ha zero emissioni di CO2, ma la situazione reale è anche migliore: la capacità di riassorbimento è del 102%. Ovvero l’assorbimento supera il quantitativo di CO2 emessa. Si tratta di un sogno? No, di una realtà fatta di intelligenza e investimenti nella green economy.

C’è una provincia in Italia la cui capacità di assorbimento supera le emissioni di anidride carbonica, si tratta della provincia di Siena, ora ufficialmente Carbon Free con capacità di riassorbimento al 102%. Un traguardo straordinario, in relazione al quale l’assessore provinciale all’ambiente Gabriele Berni ha dichiarato:

Nonostante il territorio senese sia partito da una situazione vantaggiosa rispetto alla media italiana ed europea siamo in presenza di un modello certamente replicabile nel resto d’Italia. Magari non tutte le amministrazioni riusciranno a raggiungere il 100% ma, attraverso adeguati strumenti di programmazione, intraprendere un percorso per migliorare gli indicatori ambientali è senza dubbio possibile.

Investimenti nella green economy, visione della sostenibilità e dello sviluppo ecocompatibile come un volano, questi i principali segreti della provincia, oltre a un territorio non certo povero a livello naturalistico. Si è lavorato per modificare il piano energetico, per aumentare la generazione di energia tramite rinnovabili, per la salvaguardia del patrimonio forestale, sulla sensibilizzazione di cittadini e aziende. Il risultato? Tale da inorgoglire: dal 2006 al 2011 meno 22% di emissioni di CO2 e intanto più 20% di energie rinnovabili. E, come detto, si continua a migliorare. Simili imprese sono possibili, la provincia di Siena ne è la prova. Non possiamo che chiudere, oltre che plaudendo all’operato ambientale ed energetico della provincia, riportando l’auspicio dell’assessore all’ambiente Gabriele Berni:

Ci auguriamo di essere uno stimolo perché in questo settore è fondamentale che tutti facciano la propria parte altrimenti il nostro impegno rischia di essere solo una goccia nel mare.

Photo credits | Steve Jurvetson su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>