Scoperta una nuova rana nella foresta pluviale dell’Ecuador

di AnnaMaria Commenta

Erano 570 le specie già censite di rane che abitano la foresta pluviale dell’Ecuador. Ma da oggi a questo numero si aggiunge l’ennesimo esemplare di rana scoperta nelle foreste ecuadoriane, che gli studiosi hanno appunto chiamato Rana Pluviale ecuadoriana (nome scientifico Pristimantis ecuadorensis), che ha colori particolarmente sgargianti.

Dopo la rana di vetro dell’Ecuador, una particolare specie che ha la pelle completamente trasparente, è la volta di una nuovo anfibio da studiare. A stanare la rana ecuadoriana è stato un gruppo di ricercatori capeggiato dal biologo Chris Funk, della Colorado State University, insieme a Juan M. Guayasamin della Universidad San Francisco de Quito che l’anno descritta su Plos One. La scoperta è avvenuta nel corso di una missione in Sud America che aveva lo scopo di studiare clima e biodiversità tropicale.

> NUOVA SPECIE DI RANA SCOPERTA A NEW YORK

Questa nuova specie di rana deve il suo nome, come affermato dai ricercatori, “alla bellezza travolgente e alla diversità cultura e biologica” dell’Ecuador e si aggiunge alle altre 570 specie di rane già censite dagli scenziati nel Paese. Ed è altamente probabile che – anche grazie allavastità e alla biodiversià dell’ambiente ecuadoriano – le prossime ricerche possano ulteriormente arricchire questa lista.

> NUOVA SPECIE DI MICRO-RANA AVVISTATA NEL BORNEO

Secondo i criteri dell’Unione Internazione per la conservazione della Natura (Iucn) la rana sarebbe già un animale considerato in via di estinzione, in particolare a causa della sua rarità, della ristretta distribuizione e della perdida di habitat causata dall’agricoltura intensiva e dalla deforestazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>