Shell abbandona l’Artico, esultano gli ambientalisti

di Marco Mancini 1

shell abbandona artico ambientalistiVittoria! Dopo mesi di campagne, manifestazioni e raccolte di firme, la Shell ha deciso di abbandonare l’Artico. Almeno per ora. Lo ha annunciato Greenpeace che ha rivelato al mondo la decisione del colosso petrolifero, tra i più impegnati nelle trivellazioni al Polo Nord, di ripensarci e lasciar perdere quelle aree perché troppo pericolose. Dopotutto è stata proprio una nave della Shell, la Kulluk, che all’inizio dell’anno ha dimostrato come lavorare in quelle acque ghiacciate sia ancora impossibile.

La reputazione di Shell come miglior azienda del settore è stata messa a dura prova da una serie di disavventure e disastri mancati. Segno che anche chi si crede il migliore ha difficoltà nelle trivellazioni nell’Artico

ha spiegato Giorgia Monti, responsabile della campagna mare di Greenpeace. Secondo l’associazione l’incidente di due mesi fa ha segnato indelebilmente i programmi delle principali aziende petrolifere mondiali in quanto ci si è resi conto che non è affatto possibile continuare a trivellare in posti in cui il mare si ghiaccia nell’arco di poche ore, ci sono iceberg ed altri pericoli che si possono incontrare ad ogni metro, le raffiche di vento e la nebbia rendono impossibile lavorare, ed insomma, un disastro naturale come la marea nera, peraltro non fatto ai tropici ma in un’area in cui i soccorsi sono impossibili, è una scommessa troppo elevata.

La speranza ora è che anche le altre compagnie decidano di abbandonare i loro programmi nell’Artico, e per aiutare in questa fase Greenpeace e le altre associazioni ambientaliste hanno chiesto ad Obama di revocare tutte le concessioni rilasciate per la trivellazione nel Mare Artico. Il pericolo ora è che le compagnie si riversino nel Mediterraneo, come sta accandendo intorno alle coste italiane, per cercare di recuperare anche l’ultima goccia di petrolio a buon mercato, anche a rischio di devastare le nostre bellissime coste. Speriamo che il nuovo Governo italiano, qualunque esso sia, non glielo permetta.

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. wh0cd792013 [url=http://abilifycost.site/]get more info[/url] [url=http://metformin.fashion/]metformin[/url] [url=http://buyavodart11.top/]buy avodart[/url] [url=http://nexium-40mg.in.net/]nexium 40mg[/url] [url=http://albuterolipratropium.club/]albuterol ipratropium[/url] [url=http://viagra-50mg-online.gdn/]viagra 50mg online[/url] [url=http://doxycycline.fashion/]doxycycline[/url] [url=http://prednisolone-online.in.net/]prednisolone[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>