Unione Europea: continua il trend positivo del taglio delle emissioni di CO2

di AnnaMaria Commenta

Per una volta una buona notizia: L’Europa è sulla strada giusta per raggiungere gli obiettivi su energia e clima per il 2020. E’ quanto emerge dal secondo rapporto sull’unione dell’energia della Commissione Europea i cui risultati confermano che l’Ue ha già raggiunto e anche superato l’obiettivo del taglio di emissioni di CO2, che nel 2015 erano già a -22%, quando il target previsto per il 2020 era una riduzione del -20%. La notizia è fortemente incoraggiante, specie dopo gli ultimi allarmi sulla qualità dell’aria che respiriamo in città.

Un po’ più lunga la strada che riguarda la crescita delle energie rinnovabili che nel 2014 erano al 16%, mentre l’obiettivo per il 2020 è arrivare al 20% del consumo di energia totale. L’Unione Europea inoltre è riuscita anche a raggiungere l’obiettivo di separare la crescita economica dall’inquinamento, con un taglio di CO2 pari al 22% e una crescita del pil del 50% nel peiodo che va dal 1990 al 2015.

> RINNOVABILI, EMISSIONI ED EFFICIENZA: A CHE PUNTO E’ L’EUROPA?

E il processo di miglioramento deve continuare come ha affermato Maros Sfecovic, vicepresidente della Commissione Ue e responsabile del dossier, che si è espresso dicenDo che i pacchetti legislativi del 2016, tra cui quello “Energia Pulita, sono stati un inizio mentre il 2017 sarà l’anno della messa in atto delle azioni.

> L’EUROPA HA DECISO: L’OBIETTIVO EMISSIONI RIMANE AL 20% , MA TUTTI SI DOVRANNO ADEGUARE

Nell’appendice del dossier “Stato dell’Unione dell’energia” presentato a Bruxelles si legge anche che tra il 2005 e il 2014 l’Italia ha ridotto la sua dipendenza dalle importazioni di energia grazie al contributo delle energie rinnovabili. Il nostro paese però non è riuscito a raggiungere il target del 10% di interconnessione elettrica entro il 2020 e deve puntare a migliorare in questa direzione.

> AD OGNI PAESE IL SUO, ECCO GLI OBIETTIVI CLIMATICI DEI GRANDI DELLA TERRA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>