Nasce la piattaforma per la segnalazione degli illeciti nello smaltimento pneumatici

di AnnaMaria Commenta

E’ un progetto unico in Italia e si chiama “Cambio Pulito“. Si tratta di una piattaforma di whistleblowing che servirà a permettere la segnalazione di illeciti che avvengono durante il processo di riparazione, vendita o smaltimento dei pneumatici e nella gestione dei pneumatici fuoriuso (PFU).

Lo scopo della piattaforma non è solo contrastare pratiche commerciali scorrette come la vendita in nero e l’evasione del contributo ambientale, ma anche impedire che si verifichino fenomeni come l’abbandono o l’accumulo di PFU in autofficine, stazioni di serizio e gommisti.

> COSA SONO GLI PNEUMATICI ECOLOGICI

L’iniziativa è promossa da Autopromotec, la grande manifestazione bolognese dedicata al mondo dei servizi, delle attrezzature e delle parti per l’assistenza e le riparazioni automotive, con la collaborazione di Ecopneus, EcoTyre e Greentire, Legambiente, oltre alle associazioni di categoria Confartigianato, CNA, AIRP e Federpneus. La piattaforma sarà riservata agli operatori che potranno utilizzarla per fare le loro denunce anonime, ma indubbiamente il suo utilizzo comporterà un grande beneficio anche alla collettività.

> AMBIENTE, ANCHE GLI PNEUMATICI POSSONO ESSERE GREEN

Legambiente si occuperà della gestione di “CambioPulito” e l’accesso alla piattaforma sarà possibile tramite password e sarà riservato alle aziende, ai soci e agli operatori aderenti al gruppo di consorzi e associazioni che promuovono l’iniziativa.

> ECOMONDO, 100 MILA TONNELLATE DI PNEUMATICI FUORI USO DISPERSI OGNI ANNO NELL’AMBIENTE

Una volta avvistata una situazione di irregolarità, si potrà segnalare l’illecito sulla piattaforma e subito l’informazione inserita verrà filtrata, classificata e poi verificata per accertarne l’attendibilità mentre nel caso di gravi irregolarità la segnalazione sarà inviata direttamente alle Forze dell’Ordine per avviare un’indagine in merito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>