Biciclette, consigli per guidare d’inverno

di Redazione 1

Ormai si può dire ufficialmente che l’inverno è arrivato. Almeno nel Nord Italia, ma in breve anche al Sud, le temperature si stanno abbassando talmente repentinamente che in alcune zone sono già spuntati i primi fiocchi di neve. Magari per avere le strade innevate ci vorrà ancora qualche mese, ma intanto è meglio premunirsi per riuscire a continuare ad utilizzare la nostra bicicletta anche nelle condizioni più estreme.

Sì perché può capitare a molti di decidere di prendere l’auto d’inverno per andare al lavoro o a scuola/università perché le strade non sono molto comode per le due ruote. Bisogna però considerare che i Paesi dove le biciclette sono più diffuse sono quelli più freddi come Danimarca, Svezia e Olanda. E lì che è inverno per 8 mesi l’anno come fanno? Vediamo qualche consiglio utile per continuare ad utilizzare la bici anche nella stagione più fredda.

L’equipaggiamento della bicicletta dev’essere leggermente modificato. In particolar modo quando si scende sotto lo zero. Ad esempio si possono cambiare gli pneumatici, scegliendo quelli più larghi, oppure preferendo la mountain bike alla city bike. Poi bisogna oliare meglio gli ingranaggi (cosa che in pochi fanno), e se a tutto ciò ci aggiungiamo un abbigliamento adeguato, fatto di guanti, sciarpa, cappello e cappotto pesante, ecco che si può guidare agevolmente anche sulla neve.

Bisogna fare attenzione però a non surriscaldarsi troppo. E’ sconsigliabile infatti pedalare velocemente, magari in salita, finendo col sudare perché al primo colpo di freddo ci prende un malanno. Se vi accorgete di star sudando o che siete accaldati, meglio rallentare un po’. La temperatura del corpo dev’essere mantenuta stabile. Se fa freddo pedalate più forte, se fa caldo rallentate.

L’unico caso in cui è sconsigliabile usare la bicicletta è sulle strade ghiacciate. Un’eventualità che per fortuna in Italia è molto remota visto che gli spargisale sciolgono il ghiaccio in fretta. Se però decidete di usare lo stesso la bicicletta, il consiglio è di cercare i punti in cui si è a contatto con l’asfalto e, in discesa ed in salita, scendere dalla bici e portarla a mano. Si rischia infatti di perdere il controllo e finire col farsi male. Meno problemi ci sono a guidare nella neve dove è consigliabile seguire i solchi delle altre bici che in un certo senso tracciano una strada più facilmente percorribile.

[Fonte: The Guardian]

Photo Credits | Getty Images

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.