Il livello del mare entro il 2100 potrebbe salire da 0,75 a 1,9 metri

di Paola P. 1

Un nuovo studio scientifico avverte che il livello del mare potrebbe salire molto più velocemente di quanto inizialmente previsto. Entro il 2100, il livello globale dei mari potrebbe salire tra i 75 ei 190 centimetri, secondo un articolo pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences. Gli autori, Martin Vermeer della Helsinki University of Technology in Finlandia e Stefan Rahmstorf del Potsdam Institute for Climate Impact Research in Germania, hanno basato la loro analisi sulle misurazioni del livello del mare e sulle temperatura registrate nel corso degli ultimi 130 anni.

In questi dati hanno identificato un forte legame tra il tasso di aumento del livello del mare e la temperatura globale.

Dal 1990 il livello del mare è aumentato di 3,4 millimetri all’anno, due volte più velocemente della media del 20° secolo

afferma Stefan Rahmstorf. Anche se tale tasso è di poco rimasto costante, questa strategia potrebbe portare a 34 centimetri l’aumento del 21 ° secolo.

Ma i dati ci mostrano chiaramente che più il caldo aumenta, più velocemente sale il livello del mare. Se vogliamo evitare l’aumento galoppante del livello del mare, dovremmo fermare il riscaldamento globale, il più presto possibile.

Il legame tra il tasso di aumento del livello del mare e della temperatura del pianeta è stato inizialmente proposto da Rahmstorf in un articolo della rivista Science nel 2007. Il nuovo studio affina questa idea. Si aggiunge un secondo mandato per l’equazione, al fine di catturare la risposta a breve termine del livello del mare, portando a una maggiore realismo fisico così come una precisione molto maggiore.

Vermeer e Rahmstorf hanno aggiunto anche il set di dati più recenti, comprese le misurazioni satellitari fino al 2008 e una correzione per lo stoccaggio dell’acqua in bacini artificiali, che abbassa il livello del mare globale complessivamente di 3 centimetri. I loro risultati dimostrano che, anche con emissioni di gas serra relativamente basse, lo scenario con soli 2 gradi di incremento del riscaldamento nel 21 ° secolo, farebbero crescere il livello del mare di oltre un metro. Il loro scenario peggiore, con più di 4 gradi Celsius di riscaldamento del 21° secolo, avrebbe portato ad oltre 1,4 metri di innalzamento del livello del mare entro il 2100.

Considerando tutte le variabili delle emissioni di scenari e le incertezze stimate, si calcola che le acque potrebbero aumentare di altri 75 centimetri (minimo) o 1,9 metri (massimo) entro il 2100, in base all’esame delle dinamiche negli strati di ghiaccio.

L’aumento previsto è di circa tre volte superiore a quello stimato nella quarta relazione di valutazione del Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici del 2007, che non comprende appieno gli effetti della perdita di ghiaccio della Groenlandia e dell’Antartide. Per evitare un tale notevole aumento del livello del mare, che sarebbe una minaccia esistenziale per molte grandi città costiere come pure una serie di piccole nazioni insulari, tagli drastici e rapidi delle emissioni di gas a effetto serra sono necessarie. Lo studio rileva che i ritardi nella riduzione delle emissioni avranno un costo elevato, dal momento che i tagli delle emissioni precoci sono molto più efficaci nel limitare l’innalzamento del livello del mare.

Fonte: [Sciencedaily]

Commenti (1)

  1. Hello there! Do you know if they make any plugins to safeguard against hackers?

    I’m kinda paranoid about losing everything I’ve worked hard on. Any recommendations?

    Also visit my page; ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.