Luci accese con sms in Germania, successo del progetto pilota

di Paola P. Commenta

Diminuire gli sprechi energetici dell’illuminazione pubblica delle strade, accesa per tutta la notte spesso senza che per le vie periferiche ne usufruisca nessuno, non è più un’utopia. Avevamo già parlato dell’iniziativa avviata in alcuni comuni tedeschi che prevedeva l’invio di un sms per accendere le luci della strada percorsa dopo le ore 23. Al costo di 50 centesimi, i cittadini potevano avere a disposizione immediata l’illuminazione pubblica, per un tempo pari ai quindici minuti, necessario (ampiamente) a coprire la lunghezza del percorso.

L’idea, venuta a Dieter Grote, un abitante di Lemgo (Nord Reno-Westfalia), è stata avviata con un progetto pilota anche nel comune di Schwelentrup-Doerntrup, vicino ad Hannover, e a Rahden, sempre nel Nord Reno-Westfalia. L’iniziativa inizia a raccogliere i primi risultati positivi ed ha avuto molto successo, apprezzata anche dai cittadini, stanchi di pagare per gli sprechi dell’illuminazione pubblica. Anche gli altri 27 Paesi dell’Unione Europea sono ora interessati a replicare il progetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.