Raccolta rifiuti elettonici, al via la sperimentazione europea a Ravenna

di Redazione 1

E’ appena partita nella città di Ravenna la sperimentazione europea per la raccolta dei rifiuti elettronici intelligente con l’uso di innovativi cassonetti smart RAEE parking. La sperimentazione, che fa parte del programma europeo per la raccolta differenziata Identification DEterminatioN Traceability Integrated System for Weee, ha avuto il via presso l’area commerciale Media World di Meraville con la collaborazione del Consorzio Ecolight.
Prosegue in Italia, e nello specifico nella città di Ravenna, la sperimentazione europea per la raccolta differenziata dei RAEE con l’installazione dell’ultimo cassonetto intelligente per la raccolta dei rifiuti elettronici, smart RAEE presso il centro commerciale di Meraville in via Faentina. Come spiega il direttore generale di Ecolight, Giancarlo Dezio

L’esperienza di Bologna è stata positiva: nei due mesi di posizionamento, al RAEE parking hanno avuto accesso più di 200 utenti. Complessivamente il progetto ha già permesso di recuperare 3 tonnellate tra rifiuti elettronici e pile.

Piccoli elettrodomestici, cellulari, accumulatori esausti, qualche monitor e televisore ma anche lampadine energetiche a basso consumo sono state raccolte a Bologna nel cassonetto intelligente e hanno dato il via alla nuova sperimentazione di Ravenna dove, proseguono gli esperti, si prevede una grande partecipazione dei cittadini che in cambio otterranno benefit e buoni d’acquisto. La scelta di posizionare i cassonetti per la raccolta dei rifiuti elettronici presso i centri commerciali facilita la visibilità degli stessi, offrendo un servizio utile e gratuito per i cittadini che possono smaltire correttamente i loro dispositivi non più funzionanti. Il RAEE parking è un cassonetto smart automatizzato per intero che può raccogliere elettrodomestici di piccole dimensioni e pile. E’ dotato di un sistema di tracciabilità dei rifiuti per un corretto smaltimento nelle aree apposite. Il Consorzio Ecolight ha supervisionato i cassonetti prima della loro messa in opera garantendone l’efficienza e la sicurezza. La sperimentazione di Ravenna avrà termine il prossimo 19 luglio per questo si invitano tutti i lettori di Ecologiae a smaltire i loro piccoli elettrodomestici, le pile, le lampadine a basso consumo e in genere i rifiuti elettronici presso il centro commerciale Meraville, nell’ingresso di via Faentina, vicino Media World.

[Fonte e foto: Rifiuti elettronici]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.