Turismo sostenibile in Africa, esperienza di viaggio consapevole

di Redazione Commenta

Dopo avervi portato in Austria in strutture ecologiche ad alta quota per una vacanza sostenibile anti-inquinamento e stress, oggi vi portiamo in una terra calda e assolata, tanto quanto incontaminata e selvaggia: l’Africa. I volontari dell’AIEA, l’Associazione Italiana Esperti d’Africa, parlano di una vacanza “fuori dal comune” di un viaggio “da protagonisti”. L’Africa è davvero questo, un soggiorno seppur breve in questa terra che sembra così lontana dalla nostra Italia, caotica e frenetica, è un’esperienza di viaggio consapevole.

L’AIEA propone per l’estate diversi itinerari alla scoperta della natura, ricchissima sotto ogni punto di vista, del paesaggio, della popolazione dimenticata dell’Africa. Ogni vacanza prevede l’esperienza diretta con guide certificate

La condivisione e l’emozione di incontri speciali con la natura che danno l’opportunità al viaggiatore di diventare parte integrante della vita africana.

Vita ed esperienze forti che possono significare aiutare un orfanotrofio o una comunità locale, oppure provare l’emozione di camminare nella savana e di essere coinvolti nella ricerca o nella cura di alcune specie di animali a rischio estinzione e in Africa ce ne sono molti: rinoceronti, leoni, elefanti, ma anche ghepardi o licaoni. Sono esperienze uniche che vanno oltre l’idea del turismo semplice e sostenibile. Qui il contatto con la natura e con l’ambiente sono concreti: non ci sono strutture turistiche o villaggi creati per accogliere turisti giunti da ogni parte del mondo; qui è la realtà di tutti i giorni a fare spettacolo e a creare emozioni. Gli itinerari proposti possono avere durata di 1 o 2 settimane, o anche più, durante le quali si potrà prendere parte ai progetti portati avanti dall’AIEA: dalle ecomission per la conservazione e la preservazione della fauna africana; al voluntourism per l’aiuto all’orfanotrofio o per la cura di cuccioli di animali; ai viaggi studio per la conoscenza e l’approfondimento di comportamenti animali, geologia, astronomia, paleontologia e tanto altro.

[Fonte e foto: AIEA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.