L’appello di Obama ai produttori: “fate auto pulite”

di Marco Mancini Commenta

appello obama auto puliteL’industria dell’automobile è uno dei pilastri sui quali si basa l’economia americana (ma è così un po’ in tutto il mondo). Per questo pensare che un giorno un presidente possa andare in tv e dire: “basta, non si fanno più auto” è impossibile. Ma muovendosi nell’ambito dell’ambientalismo il presidente americano Barack Obama ha fatto tutto il possibile. Ieri infatti con un messaggio radiofonico ha dichiarato “bene, continuate a fare le auto, purché siano pulite”.

Si tratta di un messaggio molto importante dato che il Paese attualmente è impegnato in politiche di abbattimento delle emissioni e a raggiungere l’autosufficienza energetica. L’obiettivo è infatti quello di realizzare automobili ecologiche (finora i pick-up e i suv americani erano tra i più inquinanti al mondo), per tenere basso il prezzo della benzina e farsi bastare quella prodotta all’interno dei confini, senza doverla importare dall’estero.

Ma siccome la politica di Obama non è fatta solo di parole, ha anche sollecitato l’organo legislativo a varare un finanziamento da 200 milioni di dollari per finanziare un combustibile pulito. Ancora non si sa molto su questa pratica, ma si tratterebbe comunque di un’invenzione rivoluzionaria. In molti hanno visto quest’uscita del Presidente come una sorta di tentativo di farsi perdonare per l’autorizzazione alla costruzione dell’odiato oleodotto Keystone XL, dovuto alla tanto sbandierata sicurezza energetica.

In settimana inoltre il presidente era stato attaccato per aver fatto poco nella lotta ai cambiamenti climatici, e così la sua risposta è stata che con i ricavi delle autorizzazioni concesse per le trivellazioni petrolifere finanzierà programmi di ricerca sull’energia pulita. La sua scelta è anche economica dato che nelle sue intenzioni c’è proprio la realizzazione del carburante pulito che dovrebbe far risparmiare agli americani (e di conseguenza a tutto il mondo) grandi quantità di denaro, portando così ad una doppia vittoria, sia per i cittadini che per l’ambiente. Il futuro, conclude Obama, è una mobilità in cui camion e automobili non saranno alimentate dal petrolio. Sarà mai possibile?

[Fonte: The Guardian]

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>