Bollette luce fonti rinnovabili con le garanzie di origine

di Fil Commenta

Garantire trasparenza, ma anche concorrenza per i contratti di fornitura di energia elettrica verde, ovverosia prodotta da impianti di produzione di energia alimentati con le fonti rinnovabili. Con questo obiettivo l’AEEG, Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, ha reso noto d’aver approvato un set di regole grazie alle quali i consumatori potranno far leva su maggiori garanzie proprio nell’ambito della fruizione di energia elettrica legata alla stipula di contratti verdi.

In particolare, secondo quanto recita una nota emessa dall’Autorità, con le regole approvate viene garantito che l’energia verde sia effettivamente prodotta da fonti rinnovabili e non sia invece frutto di una commercializzazione plurima. Questo grazie al fatto che si stabilisce ora che le garanzie di origine per l’energia prodotta siano date dal sistema di certificazione legato alla 2009/28/CE, una apposita direttiva europea, e rilasciata dal GSE, il Gestore dei Servizi Energetici.

Quella introdotta dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas diventa di conseguenza, ed in tutto e per tutto, una disciplina vincolante che nasce da un lato dall’interesse crescente dei consumatori verso i contratti di energia prodotta da fonti rinnovabili, e dall’altro dal proliferare, da parte dei venditori di energia, di contratti di fornitura “verdi”.

Non a caso ora, con una frequenza pari ad almeno tre volte all’anno, gli operatori di mercato dovranno indicare in bolletta al cliente il mix di fonti utilizzate per la produzione di energia fornita al consumatore con il contratto “verde”. Così come le caratteristiche dell’offerta di energia verde dovrà essere descritta nelle sue caratteristiche anche nei materiali informativi e promozionali. In caso di violazione delle regole messe a punto dall’Autorità per l’Energia Elettrica ed il Gas, l’AEEG potrà intervenire se viene rilevata pubblicità ingannevole o pratiche commerciali scorrette. Tutte queste novità sono contenute nella ARG/elt 104/11, delibera dell’Autorità visionabile e scaricabile dal sito Internet www.autorita.energia.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>