Ecologia in fiera a Parma con Impianti Solari Expo

di Valentina Ierrobino Commenta

fotovoltaicoAncora pochi giorni e prenderà il via la terza edizione di Impianti Solari Expo. Soluzioni fotovoltaiche per tetti industriali, la fiera dell’energia intelligente per l’industria manufatturiera. L’appuntamento è a Parma dal 29 al 31 marzo 2012 all’interno della Fiera internazionale delle tecnologie di produzione organizzata da Senaf. Grandi novità a pochi mesi dalla modifica delle tariffe incentivanti per gli impianti fotovoltaici per l’energia pulita e molti premi per chi installa pannelli fotovoltaici italiani o europei, o per chi richiede la rimozione dall’amianto. Scopriamo in dettaglio.

Nelle Fiere di Parma molta attenzione viene data al fotovoltaico e all’energia da fonti rinnovabili, laddove la domanda e l’offerta hanno ripreso il loro normale corso dopo la modifica degli incentivi statali del governo per il IV Conto Energia. Importanti nomi del settore si danno appuntamento per illustrare le nuove modalità di incentivazione e per presentare le innovazioni nel campo delle rinnovabili: Ises Italia (International Solar Energy Society), Anev (Associazione nazionale energia del vento), Fiper (Federazione italiana dei produttori da fonte rinnovabile), Assolterm (Associazione italiana solare termico) e ancora Kyoto Club e Istituto del Rame. Come spiega Federico Brucciani di Gruppo imprese Fotovoltiche italiane

Impianti Solari Expo si colloca in un contesto di mercato molto attraente per l’industria fotovoltaica italiana: da un lato l’opportunità di entrare in contatto con potenziali clienti, quali sono i proprietari di capannoni industriali, dall’altro la possibilità di intessere relazioni legate alle tecnologie di produzione.

Molti i momenti di dabittito e discussione sulle politiche energetiche nel nostro Paese e sul chiarimento del IV Conto energia, sulla base delle nuove regole tecniche pubblicate dal GSE, con particolare riferimento ai grandi impianti con potenza maggiore di 1 MW. Gli impianti che entreranno in esercizio fino a tutto il 2012 per accedere alle tariffe incentivanti dovranno essere iscritti al registro informatico del GSE e rispondere a determinati requisiti.

[Fonte e foto: Senaf]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>