Ecologia e green economy a Zero Emission Rome 2012

di Valentina Ierrobino Commenta

Zero Emission Rome 2012Mancano ormai pochi giorni al consueto appuntamento della Green economy nella Capitale: Zero Emission Rome 2012 partirà ufficialmente mercoledì 5 settembre, fino a venerdì 7 alla Fiera di Roma. Moltissime le novità per il salone della mobilità sostenibile, delle energie rinnovabili e dell’emission trading, dell’innovazione green e della lotta ai cambiamenti climatici, come l’Help Desk Energia, il Campionato solare e tanto altro ancora!

Come spiega Marco Pinetti, presidente di Artenergy Publishing, la società che ha organizzato l’evento

ZeroEmission Rome, che nel 2006 è stata la prima fiera a essere certificata da AzzeroCO2, quale luogo di incontro e dibattito sulle energie rinnovabili vuole contribuire alla diffusione di una maggiore sensibilità ambientale Con le nostre fiere ci proponiamo, infatti, di contribuire non solo allo sviluppo del mercato, ma anche a creare una nuova ‘cultura’ in materia, indispensabile per il futuro del Pianeta.

Saranno ben 4 i padiglioni: Eolica Expo Mediterranean per l’energia dal vento, PV Rome Mediterranean per il fotovoltaico nell’area mediterranea, Compost Wind per le innovazioni sui materiali compositi per l’industria eolica e My Partnering per il business one-to-one per individuare gli operatori più indicati; e oltre 40mila i quadri espositivi della nuova edizione di Zero Emission Rome 2012. Si parlerà anche di energia pulita ricavata dal sottosuolo, di biogas e bioedilizia, di mobilità sostenibile e di certificazione energetica degli edifici.

Molto interessante anche gli eventi che si susseguiranno nei tre giorni della Fiera, come l’incontro con gli autori di libri divulgativi di carattere scientifico sulla sostenibilità ambientale ed energetica; oppure i Test Drive con i veicoli elettrici; il Campionato Solare e l’Help Desk Energia. Il campionato, promosso da Legambiente, è una vera e propria sfida tra i Comuni che premia quelli virtuosi nell’incentivazione dell’energia solare. L’Help Desk Energia è invece un incontro con gli esperti di AzzeroCO2 che forniranno i loro consigli e metteranno in campo la loro vasta esperienza per la piccole e medie imprese che vogliono ridurre i consumi energetici. Certo non poteva essere diversamente, ma anche Zero Emission Rome 2012 è a basso impatto ambientale perché tutti i consumi di elettricità per i materiali e il trasporto durante i giorni della Fiera verranno compensati con progetti di forestazione in Italia.

[Fonte e foto: Zero Emission Rome]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>