Appello ambientalista al Governo affinché non si uccida il Ministero dell’ambiente

di Redazione 1

Appello delle associazioni ambientaliste al Governo Letta affinché non si uccida il Ministero dell’ambiente e ci si dimostri all’altezza del Green Deal, degli interventi necessari ad assicurare un futuro verde all’Italia. L’appello ha coinvolto ben 140 ONG e federazioni.

Il significativo titolo dell’appello rivolto da associazioni ambientaliste e federazioni al Governo Letta è il seguente: “Il governo sia all’altezza della sfida del green deal – La cura da cavallo sta uccidendo il Ministero dell’ambiente”. La questione relativa al Ministero dell’ambiente è semplice da sintetizzare: la politica lo sta facendo a pezzi. Solo negli ultimi 4 anni, ribadiamo solo negli ultimi 4 anni, il Ministero ha subito tagli per due terzi delle risorse, da 1,2 miliardi di euro nel 2009 ai 468 milioni di euro attuali.

Cosa chiedono quindi le associazioni al Governo? Che si inverta la rotta. Il ministero dell’ambiente non può essere lasciato lì a morire, data la sua straordinaria importanza per il presente e il futuro del paese, con la sfida del green deal, della sostenibilità e dell’innovazione ecoresponsabile davanti a noi. Scrivono le associazioni

L’ulteriore riduzione delle capacità di prevenzione, d’intervento e di controllo del Ministero può avere conseguenze molto gravi per la nostra sicurezza, per la salute di noi tutti/e e per la tutela della natura, incidendo sulla nostra qualità della vita e sul nostro futuro. Riparare i danni ambientali ci costa molto più che prevenirli.

E ciò è senz’altro vero. Il ministero dell’ambiente deve essere assolutamente rilanciato: non basta un temporaneo stop ai tagli, occorre una vera e propria inversione di tendenza. Non possiamo che condividere pienamente, quindi, le parole conclusive dell’appello delle associazioni ambientaliste e sindacali:

Chiediamo al  Governo di dare un segnale di speranza  già con la prossima Manovra 2014.  Sono necessarie scelte lungimiranti che spostino risorse sugli interventi necessari per la tutela del territorio, dell’ambiente, della salute.

Photo credits | Getty Images

Commenti (1)

  1. wh0cd997359 [url=http://cymbalta-cost.gdn/]buy cymbalta cheap[/url] [url=http://buy-zoloft.click/]view[/url] [url=http://tretinoingel.click/]tretinoin gel[/url] [url=http://buyretina.site/]using retin a[/url] [url=http://provera.christmas/]provera[/url] [url=http://propranololonline.review/]propranolol[/url] [url=http://vpxl.info/]vpxl without prescription[/url] [url=http://clonidine.fashion/]clonidine[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.