California: un terzo dell’energia totale proverrà da fonti rinnovabili entro il 2030

di Marco Mancini Commenta

Circa una settimana fa, il Senato della California ha approvato un ambizioso progetto di legge sull’energia, tra i più ambiziosi al mondo: ottenere il 33% della sua energia elettrica da fonti rinnovabili entro il 2020. Peccato che il governatore Schwarzenegger ha dichiarato che avrebbe posto il veto. Ora, il governatore ha firmato un mandato esecutivo che ancora una volta, impegna la California a raggiungere un livello di energia rinnovabile di un terzo da fonti rinnovabili entro il 2030. E speriamo che questa volta l’obiettivo sia stabilito una volta per tutte.

Il Governatore non ha mai avuto problemi con un tale ambizioso obiettivo di energia rinnovabile. Un disegno di legge che, insieme con un certo numero di piccole imprese energetiche pulite, ha ritenuto che avrebbe minacciato i progetti più piccoli, e che le regole complesse potessero ostacolare la loro crescita. Egli ha inoltre ritenuto che una clausola che limita la quantità di energia rinnovabile che potrebbe essere acquistata fuori dello Stato è una norma protezionistica. Così, ha aggirato il problema con la firma di un ordine altrettanto ambizioso.

Il nuovo obiettivo rende la California lo Stato con i più alti standard di energia rinnovabile, non solo d’America, ma di tutto il mondo. L’unico ad andare oltre è Hawaii, che sta cercando di ottenere il 40% della propria energia elettrica da fonti rinnovabili quanto prima possibile, senza aspettare il 2030. Secondo Green Inc, fin d’ora, i principali fornitori di energia in California (PG & E, Con Edison, e San Diego Gas & Electric) sono già tenuti a produrre il 20% della loro energia da fonti rinnovabili. Il nuovo mandato continuerà questo trend, e i legislatori statali, Schwarzenegger, e molti osservatori ritengono che tale iniziativa possa portare ad uno sviluppo delle tecnologie per ottenere energie pulite e rinnovabili.

Spiega lo stesso ex Terminator che quest’iniziativa darebbe ai californiani la possibilità di raggiungere l’obiettivo della riduzione dei gas a effetto serra di cui tanto parlavano sia Obama che lo stesso Schwarzenegger durante le campagne elettorali.

Fonte: [Treehugger]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.