Ferrari e Lamborghini annunciano l’auto ibrida nel 2015

di Marco Mancini Commenta

Tra le tante gare che le case automobilistiche affrontano ogni anno, ce n’è una pulita e che ci piace ricordare: quella all’auto ecologica. Dopo lo strapotere delle auto giapponesi e coreane, adesso è arrivato il momento (come al solito in ritardo) delle italiane, il fiore all’occhiello della nostra economia: la Lamborghini e la Ferrari.

Il primo a dare l’annuncio è stato l’amministratore delegato della Lamborghini Stephan Winkelmann, il quale ha annunciato che sarà introdotto il motore ibrido nel prossimo modello della Gallardo. L’annuncio è arrivato sulla rivista tedesca Automobilewoche, ed ha già fissato la data di uscita di questo capolavoro, previsto per il 2015. Winkelmann afferma che la Gallardo avrà un motore elettrico utilizzato per la guida lenta, ad esempio nel traffico cittadino, come avviene già con la Toyota Prius. Quando però la Lamborghini farà sentire tutta la sua potenza, a velocità più elevate con il suo motore a 10 o 12 cilindri, sarà alimentato a gas facendo ritornare l’auto quell’animale da strada che tanto piace agli appassionati.

Recentemente la Lamborghini ha ridotto le emissioni di scarico del 18% grazie proprio all’ultimo modello della Gallardo, grazie a perfezionamenti convenzionali esistenti nel motopropulsore V10. Winkelmann ha detto che la società spenderà 50,3 milioni di dollari da ora fino al 2015, per ridurre le emissioni dei veicoli in entrambi i suoi consumi, cioè dagli impianti di produzione alla strada. Ha inoltre confermato che non si prevede per ora una produzione di auto completamente elettrica come farà la Mercedes-Benz Gullwing.

Di certo è una notizia perché si sa che le Lamborghini, grazie al loro motore super-potente, sono anche tra le auto più inquinanti al mondo. Lo sforzo quindi sarà notevole. Uno sforzo ben ripagato, visto che potrebbe avere un prezzo di partenza di circa 180.000 dollari per la nuova Gallardo.

Anche se l’azienda alla fine riuscirà a ridurre le emissioni fino al 35%, state sicuri che di certo non sarà ecologica, ma inquinerà sempre tanto. Intanto anche la Ferrari ha annunciato che produrrà un’auto ibrida, ed anche per lei la data di rilascio prevista è il 2015, ma finora ulteriori dettagli non sono disponibili.

Fonte: [treehugger]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.