La foglia artificiale che produce energia

di Paola P. Commenta

Produrre energia da una foglia artificiale in grado di mimare la fotosintesi. Ci sono riusciti al MIT, Massachussetts Institute of Technology. L’annuncio della creazione di una cella solare in miniatura è arrivato la scorsa settimana nell’ambito del 241esimo National Meeting della American Chemical Society.

Lo scienziato David Nocera spera che la sua invenzione possa trasformare le case in piccole stazioni produttrici di energia, garantendo l’autosufficienza energetica alle abitazioni.

Il progetto della foglia artificiale risale ad un’idea di dieci anni fa, ma è andato incontro a numerose difficoltà di natura pratica e soprattutto economica. Creare un dispositivo in grado di riprodurre la fotosintesi, infatti, richiedeva l’utilizzo di metalli tanto rari quanto proibitivi dal punto di vista dei costi, oltre che di materiali dal prezzo troppo elevato per poter pensare di espandere il prototipo su larga scala.
E creare un aggeggio straordinario ma rinchiuso nelle quattro mura del laboratorio non era certo l’intento degli ideatori. E’ finito, infatti, il tempo di realizzare pannelli complessi e proibitivi. Il mercato richiede soluzioni per la vita di tutti i giorni, che aiutino a tagliare il costo dell’energia, senza spendere un capitale.

Il modello di foglia artificiale messo a punto da Nocera usa nichel economico e catalizzatori di cobalto. Questi catalizzatori sono efficaci ed efficienti nel dividere idrogeno e ossigeno con una produzione di circa dieci volte superiore a quella delle foglie naturali.
Ingredienti principali per il funzionamento: il sole e l’acqua. La foglia, che ha le dimensioni di una carta da gioco, piuttosto che produrre energia direttamente come una cella fotovoltaica, divide gli atomi di idrogeno e ossigeno, che poi producono energia elettrica per uso personale e domestico. Il prototipo è in grado di produrre energia senza interruzione per 45 ore senza fluttuazioni.

Articoli correlati:

Foglie artificiali per produrre energia solare

Energia elettrica dalla fotosintesi grazie ad una cella a biocombustibile

Inventato l’albero sintetico che cattura la CO2

[Fonte: Inhabitat]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.