Giornata Nazionale delle allergie: l’allergia si vince?

di Sara Muscogiuri 1

Oggi è la giornata dedicata alle allergie, o meglio, all’informazione relativa a questa forma di malattia che nelle forme più lievi si manifesta come un fastidio, in quelle più gravi come una vera e propria affezione invalidante.

Si dice sia colpa dell’inquinamento, dei rifuti, degli Ogm, ne ho sentite davvero tante di cause probabili addotte come elementi scatenanti per l’incredibile aumento del numero dei soggetti allergici in Italia negli ultimi anni. Sicuramente vi è un’interazione/reazione tra alcune componenti dell’inquinamento e gli allergeni presenti nelle piante. E in un qualche modo non ancora studiato, l’essere umano sviluppa sempre di più, e soprattutto nelle città più inquinate, una reazione allergica all’interazione tra le due componenti.


In tutte le piazze d’Italia oggi si dice che “l’allergia si vince”: ce lo assicurano Siaic, Siica e Aaito insieme, mettendo a disposizione di tutti i cittadini équipe mediche pronte a rispondere a tutte le nostre domande. In più, verrà distribuito il questionario “scopri se sei allergico”, volto a diffondere la cultura della prevenzione e a raccogliere dati sulla presenza di allergici sul territorio. In ogni caso trovate qui sull’Allergy day tutte le informazioni ed il questionario, per scoprire prima di uscire di casa se si è allergici o no!

Gli esperti ricordano che “le allergie sono comuni a tutte le età, peggiorano la qualità di vita e costano molto alla società. Le più diffuse sono quelle respiratorie (asma e rinite) dovute a pollini, acari della polvere o peli di animali come cani e gatti; seguono le allergie alimentari, quelle ai farmaci e altre meno conosciute, ma molto pericolose (per esempio le reazioni al veleno di api, vespe e calabroni)”.

Certo è che prevenire è meglio che curare e che il fastidio dovuto all’allergia può essere limitato. Io preferirei anche che ci fosse comunicata la spiegazione scientifica per l’aumento delle allergie e che fosse la ricerca, oltre che la medicina che cura la malattia, ad essere implementata. Voi cosa ne pensate?

Commenti (1)

  1. Oltre al questionario su http://www.allergyday.it vi segnalo il questionario su http://www.ladiagnosi.com per scoprire se si è potenzialmente celiaci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.