Leggi ambientali nazionali, la proposta delle Nazioni Unite

di Redazione 3

Ogni nazione deve emanare leggi proprie per regolare le emissioni di agenti inquinanti. È questa la proposta di Christiana Figueres, responsabile degli accordi internazionali per l’Onu in materia di emissioni. Secondo la Figueres non basta trovare accordi (che poi non si trovano mai) nei vari meeting dove i Paesi “promettono” di tagliare le emissioni. C’è bisogno di una legge nazionale chiara.

L’obiettivo dev’essere duplice e strettamente collegato: tagliare le emissioni di carbonio e ridurre il ricorso ai combustibili fossili.

La legislazione nazionale è fondamentale perché è la chiave di volta tra l’azione sul territorio e l’accordo internazionale. A livello nazionale, è chiaro che quando i Paesi adottano politiche di energia pulita, seguono gli investimenti a livello internazionale. È altrettanto chiaro che le legislazioni nazionali aprono lo spazio politico per gli accordi internazionali e facilitano l’ambizione generale.

In altre parole diventa difficile trovare un accordo internazionale senza che ci siano leggi nazionali. Per questo il primo passo non dev’essere un trattato che metta d’accordo tutti, ma trovare un equilibrio all’interno del proprio Paese. Solo a quel punto gli obiettivi comuni possono convergere meglio ed aiutare con un trattato.

Tutto questo lavoro serve in ottica futura, e cioè per trovare un accordo globale entro il 2015 da far entrare in vigore entro il 2020. Il mondo ce l’aveva anche fatta sul finire degli anni ’90 con il Protocollo di Kyoto, ma alla sua scadenza, e cioè tre settimane fa, anziché lasciare un mondo migliore, ne ha lasciato uno ancor più diviso, con molti Paesi che hanno abbandonato i lavori del Kyoto 2 ed altri che vi si oppongono strenuamente. Un’iniziativa politica interna invece potrebbe far riavvicinare le varie parti in causa, e permettere di trovare un accordo che oggi, per come stanno le cose in questo momento, sembra un’impresa impossibile.

[Fonte: The Guardian]

Photo Credits | Getty Images

Commenti (3)

  1. wh0cd795033 [url=http://fluoxetine-online.bid/]buy fluoxetine online[/url] [url=http://buysynthroid12.top/]visit this link[/url] [url=http://female-viagra.trade/]order female viagra[/url] [url=http://zoloftonline.gdn/]sertraline without a prescription[/url] [url=http://diclofenaccream.site/]diclofenac[/url] [url=http://cipro-500-mg.cricket/]cipro[/url] [url=http://howtogetviagra.us/]buy real viagra online[/url]

  2. wh0cd795033 [url=http://cialisprice2017.com/]Cialis Price[/url]

  3. magnificent publish, very informative. I ponder why
    the other specialists of this sector don’t understand
    this. You must proceed your writing. I am confident, you’ve a huge readers’ base already!

    Feel free to surf to my web-site: ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.