Pannelli fotovoltaici, a Catania nasce la più grande fabbrica d’Italia

di Valentina Ierrobino 6

La più grande fabbrica di pannelli fotovoltaici del nostro Paese sarà inaugurata a Catania, queste le decisioni prese il 2 agosto 2010 da Enel Green Power, la società del gruppo Enel dedicata alle energie rinnovabili, Sharp Solar Energy (Esse) e STMicroelectronics, altre aziende leader nelle fonti rinnovabili e nelle energie pulite.

Il progetto 3Sun, che nasce dopo un’intesa firmata il 4 gennaio 2010, prevede un finanziamento di 150 milioni di euro che servirà per realizzare lo stabilimento catanese di moduli e celle fotovoltaiche.

Il funzionamento della più grande fabbrica di pannelli fotovoltaici d’Italia è previsto per la seconda metà del 2011. Parte del costo per l’impianto siciliano è finanziato per 49 milioni di euro dal Cipe (Comitato interministeriale per la programmazione economica), mentre le tre società partner hanno sottoscritto 1/3 del capitale, impegnandosi per 70 milioni di euro. Se Enel Green Power darà il suo contributo nel mercato delle energie rinnovabili e nel project managment, l’ azienda STM metterà a disposizione le sue elevate capacità manufatturiere e l’avanguardia tecnologia nel campo della microelettronica, mentre il gruppo Sharp apporterà le sue competenze nella realizzazione di film sottile a tripla giunzione, prodotto negli impianti di Sakai, in Giappone. Dalla produzione iniziale di 160 MW è stato stimato che la fabbrica di Catania potrà arrivare a produrre celle e moduli fotovoltaici per 480 MW di energia ogni anno.

Il gruppo Enel Green Power e Sharp hanno preso accordi per un ulteriore joint venture in Europa, la Enel Green Power & Sharp Solar Energy, che prevede la realizzazione e la manutenzione di campi fotovoltaici nell’area Mediterannea, in grado di produrre 500 MW di energia elettrica pulita entro il 2016. I pannelli fotovoltaici saranno ovviamente prodotti nello stabilimento di Catania, e venduti nei mercati dell’energia in Europa, Africa e Medioriente, dove entrambe le società già dispongono di un’importante rete di distribuzione.

[Fonte: Ansa, STMicroelectronics, La Repubblica]

[Foto: fotovoltaicocosti]

Commenti (6)

  1. Asking questions are actually nice thing if you are not understanding anything completely,
    but this post provides pleasant understanding yet.

    Also visit my blog post ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.