Ambiente e sviluppo sostenibile, il premio Sodalitas Social Award

di Redazione Commenta

E’ stato consegnato ieri al Quirinale il premio Sodalitas Social Award alle imprese che hanno fatto della sostenibilità la loro arma vincente. L’obiettivo del premio, giunto alla sua X edizione è quello di “rafforzare la coesione sociale” e di fare della sostenibilità ambientale la “scelta irreversibile”. Sono 88 le imprese che aderiscono alla Fondazione Sodalitas e che da anni sono impegnate nella produzione a basso impatto ambientale, nell’uso di energie rinnovabili e di tecnologie amiche dell’ambiente. A loro va il plauso del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il pieno appoggio del ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero, intervenuta al convegno romano per sostenere sviluppo e solidarietà come elementi base dell’economia italiana.


Come conferma anche Diana Bracco, presidente della Fondazione Sodalitas, è la coesione sociale a dare un futuro alla nostra economia

In un momento di grande difficoltà economica e sociale: in Italia come in Europa una crisi durissima sta investendo con la stessa drammaticità imprese, lavoratori e famiglie. Rafforzare la coesione sociale deve essere oggi un impegno di tutti.

Ma come deve essere l’azienda sostenibile? Hanno risposto al quesito le imprese aderenti alla Fondazione e per loro l’azienda sostenibile è quella attenta ai bisogni degli individui e alle situazioni di disagio, dimensioni che solo la sostenibilità più unire. La Fondazione Sodalitas, nata nel 1995 su iniziativa di Assolombarda, oggi unisce 88 imprese leader del mercato italiano che rappresentano il 30% del PIL nazionale; 100 manager volontari che mettono a disposizione le loro competenze; 800.000 lavoratori. Ogni anno forma 1.500 giovani al mondo del lavoro ed è oggi il punto di riferimento in Italia per la sostenibilità d’impresa e per lo sviluppo di partnership innovative tra impresa, non profit e scuola.

Sono risultati vincitori, per le categorie previste dal bando:

  • Associazione Albergatori di Riccione e Associazione Italiana Albergatori della Riviera di Rimini per la “Migliore iniziativa a favore dell’ambiente”;
  • Ferrovie dello Stato Italiane con Enel Cuore Onlus per la “Migliore iniziativa rivolta alla comunità, ai suoi soggetti e ai suoi bisogni”;
  • Nordiconad per la “Migliore iniziativa a sostegno del valore della persona e del lavoro”;
  • Italcementi per la “Migliore iniziativa nell’ambito del mercato”;
  • Filca Cooperative per la “Migliore iniziativa di responsabilità sociale realizzata da pmi”;
  • Comune di Milano per la “Migliore iniziativa di responsabilità sociale realizzata da ente locale, istituzione pubblica o scolastica”;
  • Mellin per lo “Sviluppo della coesione sociale”;
  • Sofidel ha invece rivevuto una menzione speciale per il “Climate Savers”.

[Fonte e foto: Sodalitas]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.