Solare: un pannello su ogni tetto garantirebbe la metà del fabbisogno cittadino

di Marco Mancini 2

Un’idea che sta prendendo sempre più piede negli ultimi tempi è quella di installare un pannello solare sul tetto degli edifici. In questo modo si sfrutterebbe uno spazio altrimenti inutilizzato, portando al contempo energia pulita e risparmio sulle bollette. Ma quanto possono servire tutti questi pannelli? Più di quanto ci si potrebbe immaginare. Per avere un’idea è stato fatto un calcolo sulla città più grande del mondo, New York City, ed i risultati sono stati sorprendenti.

Considerata l’installazione di pannelli solari soltanto su due terzi dei milioni di tetti della città, cioè soltanto quelli che per caratteristiche tecniche sono adatti all’installazione dei pannelli, è risultato che complessivamente sarebbero in grado di soddisfare la metà del fabbisogno energetico cittadino nelle ore di punta, con un 14% dell’utilizzo totale annuale, considerando le condizioni atmosferiche tipiche che vedono anche diversi mesi nevosi e piovosi. Figuriamoci come cambierebbe la situazione se a questi dati aggiungessimo l’energia prodotta dalle centrali e parchi solari, e le altre forme di energia rinnovabile.

Il New York Times riferisce che i funzionari della città hanno utilizzato lo studio per spingere ulteriormente sull’energia solare per sostenere le esigenze della città e per ridurre le emissioni. I dati, elaborati in una collaborazione tra la City University di New York e il Dipartimento di Energia e raccolti tramite un sistema di puntamento laser che calcola i dati sulla forma, l’angolo, la dimensione e l’ombreggiatura dei tetti, mostrano che il 66,4% degli edifici della città hanno lo spazio necessario sul tetto per ospitare i pannelli solari che, complessivamente, potrebbero generare fino a 5.847 megawatt di energia.

In questo momento, circa 400 impianti solari producono appena 6,5 megawatt intorno alla città, mentre gli impianti esistenti a livello nazionale producono 2.300 megawatt. In pratica i soli tetti della città di New York produrrebbero più del doppio di tutte le centrali del Paese. Che sia questo il futuro dell’energia solare? Strano che non si sia pensato prima.

[Fonte: Treehugger]

Commenti (2)

  1. I problemi sono i costi di realizzazione…Oggi purtroppo installare pannelli solari sui tetti delle abitazioni hanno dei costi proibitivi…

    1. speriamo si abbassino considerevolmente nei prossimi anni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.