Twizy e futuro alla Spiga Smart Street di Milano

di Redazione Commenta

Come saranno le strade del futuro? In molti si augurano occupate solo da automobili elettriche. Ma probabilmente non saranno solo questo. Un assaggio di quello che ci riserverà il futuro lo avremo la prossima settimana a Milano, in via della Spiga, nel cuore del Quadrilatero della Moda, in occasione della Spiga Smart Street. Si tratta di una manifestazione in cui verrà simulata la città del futuro.

Ma in cosa consiste? La famosa Via della Spiga verrà addobbata con le tecnologie più all’avanguardia in occasione del Fuori Salone del Mobile 2013 che si terrà dal 9 al 14 aprile, e cioè sarà illuminata in modo “intelligente” (luci LED e ad alta efficienza energetica), avrà a disposizione una smart grid per fornire l’energia elettrica solo dove e quando serve, come ad esempio alle colonnine di sorveglianza, ai sistemi di sos e alle antenne wi-fi. Non poteva mancare in questo salto nel futuro l’auto elettrica.

Tra le auto che la attraverseranno non mancherà certamente la Renault Twizy, la city-car elettrica di cui più volte ci siamo occupati perché simbolo, con la sua praticità ed economicità, della mobilità sostenibile.

Con le loro zero emissioni inquinanti ed acustiche, i veicoli elettrici rappresentano oggi la soluzione di mobilità più moderna e più rispettosa dell’ambiente e dell’uomo. Una consapevolezza che ha spinto Renault ad introdurre sul mercato un’intera gamma di veicoli 100% elettrici per fornire concrete risposte alla domanda di sostenibilità e innovazione nei trasporti urbani. In questo senso siamo impegnati a contribuire alla realizzazione di un concetto di smart city per le nostre città nel quale i veicoli elettrici possano essere protagonisti ed artefici di una nuova mobilità più efficacemente integrata nel tessuto urbano ed infrastrutturale, più intermodale, più ecologica e più attenta alla qualità della vita delle persone

ha affermato Francesco Fontana Giusti, Direttore Comunicazione di Renault Italia, sottolineando come solo la mobilità 100% elettrica possa garantire le zero emissioni ed una migliore qualità della vita sia per i guidatori che per chi la città la vive in altri modi, e non vuole soffocare a causa dello smog.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.