Fotovoltaico: Italia batte Usa e Cina in potenza installata

di Marco Mancini 3

Le nuove statistiche provenienti dal GSE parlano di un incremento eccezionale del fotovoltaico in Italia nel 2010, addirittura superiore (e di molto) a quello dei colossi come Stati Uniti e Cina. Se infatti la Germania è inarrivabile con i suoi 17 GW installati, l’Italia nella classifica di energia fotovoltaica complessiva supera tutte le altre nazioni, arrivando a 7 GW.

Dietro queste due super-potenze del sole si affermano Spagna e Giappone (che in futuro dovrà spingere molto su questa forma energetica) con 4 GW ciascuno, seguiti da Stati Uniti (3 GW, di cui quasi la metà nella sola California), Repubblica Ceca (2 GW), Francia (1,5) e Cina, con appena un solo Gigawatt installato. Una cifra che è sicuramente destinata a salire nella prossima rilevazione.

Una situazione in costante crescita nel nostro Paese visto che, secondo l’ultimo rilevamento effettuato a luglio, siamo vicini all’ottavo Gigawatt installato (7,890 per la precisione). Una potenza divisa in circa 238 mila impianti su tutto il territorio nazionale. Il primo dato che salta all’occhio è che la gran parte degli impianti sono piccoli, quelli cioè sotto i 20 kW che sono l’88% del totale, i quali però forniscono appena il 16% dell’energia complessiva.

La Regione che fornisce la maggior potenza fotovoltaica è anche quella più esposta e che ha maggiore spazio a disposizione, la Puglia, con oltre 1,3 GW forniti da sola, oltre mezzo Gigawatt in più della seconda Regione più “fertile” da questo punto di vista, la Lombardia. A seguire Emilia Romagna, Veneto e Piemonte, ma deludono molte Regioni meridionali che teoricamente avrebbero più sole di altre, come Calabria e Campania, mentre la Sicilia ed il Lazio si attestano a metà strada, all’incirca sui livelli della Toscana.

Per numero di impianti invece, la Lombardia batte tutti, forte anche del tessuto economico che facilita l’installazione di impianti più piccoli, con oltre 35 mila installazioni, tantissime che la fanno essere, insieme al Veneto (circa 32 mila) una delle aree più dense di impianti fotovoltaici al mondo. Bene anche Emilia Romagna e Piemonte (22 e 18 mila), mentre al Sud Puglia e Sicilia si difendono egregiamente. Per consultare la mappa in tempo reale sullo sviluppo del fotovoltaico in Italia è possibile consultare il sito di Atlasole.

Commenti (3)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>