Tre prodotti bio contro le formiche

di Marco Mancini Commenta

Come abbiamo visto in post precedenti, i rimedi naturali contro le formiche di certo non mancano. Abbiamo illustrato infatti come farli in casa e come liberarsene con un po’ di astuzia. Ma se volessimo farle andar via più in fretta, come fare? Può darsi infatti che non abbiamo molto tempo a disposizione e i metodi naturali non possano essere seguiti, per questo l’acquisto di prodotti può essere la soluzione più rapida che ci viene in mente. Ma prima di acquistare qualche composto chimico che, ricordiamolo, può far male anche a voi, ai vostri figli o ad eventuali animali domestici, provate con qualche prodotto naturale.

Terra di diatomee: le diatomee sono alghe unicellulari, che compongono il plancton marino. La terra di diatomee, conosciuta anche come farina fossile, non è altro che una roccia in cui si sono sedimentate per secoli minuscole parti di diatomee, la quale si può frantumare in un composto simile alla sabbia. E’ possibile acquistarla nei negozi di articoli per il giardinaggio o per la casa, ed ha il doppio vantaggio di funzionare come un prodotto chimico, dato che basta spruzzarlo sul formicaio per far andar via le formiche, ma se viene ingerito, sia dagli esseri umani che dagli animali, non è tossico.

Sapone insetticida: anche questo è un prodotto naturale, venduto sotto forma di spray, che non contiene insetticidi chimici, tanto che può essere spruzzato su ogni superficie, persino sugli ortaggi, dato che contenendo del sapone è tossico solo per gli insetti. Ricordarsi però di lavare le mani e i prodotti della terra su cui è stato spruzzato, perché sempre di sapone si tratta.

Cannella in polvere: acquistabile in qualsiasi negozio di alimentari o di articoli per la casa, la cannella in polvere può essere posta lungo il davanzale o davanti al formicaio. Se per caso un bambino o un cane dovessero trovarla e mangiarla, non gli succederebbe nulla, ma state sicuri che terrà lontane le formiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>