Allergie di primavera, bollettino pollinico Fagacee

di Valentina Ierrobino Commenta

Con la pioggia di questi ultimi giorni le concentrazioni polliniche hanno subito un ribasso e dunque gli allergici e i soggetti a rischio hanno potuto tirare un sospiro di sollievo! Vediamo qual è invece la situazione della prossima settimana, consultando il bollettino dei pollini ufficiale pubblicato ieri pomeriggio.
Nord Italia
Per il Settentrione sono previste piogge e rovesci fino al giorno di venerdì 3 maggio che interesseranno tutto l’arco alpino. Sabato e domenica è invece previsto cielo sereno su gran parte delle regioni del Nord-ovest, ancora piogge sulle regioni del nord-est fino a tutto lunedì. Le temperature saranno stabili come la settimana scorsa. La situazione dei pollini subirà dunque un calo significativo per la settimana che va dal 1 al 7 maggio con tendenza al calo per i pollini di primavera e le spore responsabili delle riniti stagionali.

Centro Italia
Le previsioni del tempo sono migliori per le regioni del Centro Italia con ritorno del bel tempo a partire da domani mattina, ma con possibili rovesci per il fine settimana nelle regioni tirreniche e lungo la dorsale appenninica. Da domenica tornerà il sereno e aumenteranno di nuovo le concentrazioni dei pollini e delle spore nell’aria. Con la pioggia invece non ci saranno problemi per i soggetti che soffrono di allergie di primavera. Si segnala l’assenza per la settimana prossima di pollini di nocciolo e betulla.

Sud Italia
Per il Meridione il bel tempo è previsto ovunque con piccoli annuvolamenti e possibili piovaschi nelle regioni più a nord per la giornata di venerdì. Le temperature sono in aumento un po’ ovunque e con esse le fioriture. Per i soggetti allergici sono previsti picchi di pollini di Fagacee e Parietaria; mentre per gli altri pollini la situazione non è diversa dalla scorsa settimana. Le Fagacee comprendono faggi, quercia e castagno. Sono alberi d’alto fusto che generalmente non presentano elevata allergenicità.

[Fonte: Pollini e allergia]

[Photo Credit | Thinkstock]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.