Lemuri, una specie che non si sa essere in via di estinzione

di Marco Mancini Commenta

I lemuri sono delle simpatiche scimmiette diventate note al grande pubblico perché un loro rappresentante digitale è comparso tra i protagonisti del celebre film d’animazione Madagascar. E’ un animale molto curioso perché ha degli strani colori e delle movenze buffe. Purtroppo, nonostante sia presente in natura in quantità numerose, è di recente entrato nella lista delle specie in via d’estinzione.

Il lemure è una delle specie simbolo del Madagascar perché vive solo lì, ma non si sa ancora per quanto. Delle 7 famiglie di lemuri conosciute infatti già 3 si sono estinte, e le altre non è che se la passino meglio. Secondo l’IUCN (International Union for Conservation of Nature) il 91% dei lemuri rischia l’estinzione, e delle 103 specie diverse solo 6 sono considerate fuori pericolo.

Di quelle a rischio invece 23 solo presenti nell’elenco di “pericolo critico”, 52 sono solo in pericolo e 19 sono vulnerabili. Delle restanti invece non ci sono abbastanza dati per definire il grado di rischio. La specie a maggior rischio è il Lemur sahamalazensis, detto anche lemure sportivo, di cui si stima ci siano appena 18 individui, ma vivendo in un’area incontaminata effettuare una valutazione è molto complicato.

[Fonte: Treehugger]

Photo Credits | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.