Maltempo in Italia, allarme al centro sud e previsioni per Pasqua

di Redazione Commenta

In prossimità della Pasqua giunge una nuova ondata di maltempo in Italia che oggi coinvolge soprattutto il centro sud, ma che causerà non pochi disagi anche al nord, specie nelle giornate di Pasqua e Pasquetta: nel settentrione si prevede infatti tempo quanto meno instabile per le ormai prossime giornate festive.

Il maltempo torna a colpire l’Italia: nel centro e nel sud è allarme per la giornata di oggi, sono previste infatti forte raffiche di vento e anche delle burrasche nelle regioni Campania, Calabria e Sicilia, in special modo nelle zone più settentrionali delle stesse. La nuova allerta giunge dopo il nubifragio che ha vessato Roma ieri.

La Protezione Civile ha diramato l’avvertimento sul maltempo al centro sud per oggi ma anche per la giornata di giovedì, sottolineando come

il sistema frontale in arrivo dal nord Europa continuerà a determinare condizioni di instabilità anche sulle regioni meridionali con rinforzo dei venti settentrionali.

Si prevedono per Campania, Calabria e Sicilia, in particolare, rovesci di forte intensità, grandinate in diverse zone, “frequente attività elettrica” e, come anticipato, forti venti. Si prevedono anche possibili mareggiate. Va inoltre sottolineato come la Protezione Civile abbia valutato una situazione di criticità arancione per la Campania (si parla di indicatori legati al rischio idrogeologico in caso di maltempo) e di criticità gialla per diverse altre regioni, nello specifico Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata e in determinate zone della Sicilia, della Calabria e delle Marche.

Diramata l’allerta per il maltempo in Italia e per il centro sud in particolare per la giornata di oggi, quindi, ma cosa ci si attende per domani, giovedì 17 aprile 2014? La situazione in determinate zone resterà problematica. In particolare si segnalano possibili precipitazioni anche di carattere temporalesco su Abruzzo, Puglia, Calabria, Molise e nel nord ovest della Sicilia, nevicate dai 900 ai 1100 metri sull’Appennino zona centro meridionale, nonché ancora forti venti sulla parte settentrionale delle regioni del centro sud, con rinforzi di burrasca per quanto riguarda Abruzzo e Molise (parte adriatica) nonché per la Puglia. Si segnala inoltre la possibilità di mari molto mossi per Adriatico centro meridionale, Tirreno centro meridionale, Ionio e Stretto di Sicilia.

Balziamo avanti di qualche giorno rispetto al maltempo che si registra oggi e si registrerà domani in Italia per parlare delle previsioni meteo per Pasqua e Pasquetta 2014: come anticipato le peggiori condizioni saranno riservate agli abitanti del nord della penisola, ove il 20 aprile, come chiarisce MeteoLive

il secondo vortice freddo in quota si muoverà retrogrado verso la Francia, determinando l’afflusso di aria umida ed instabile sul settentrione, dove per Pasqua si registrerà il tempo peggiore con piogge frequenti.

Il cattivo tempo coinvolgerà invece solo in parte le zone del centro Italia, mentre al sud, sebbene si possano registrate giornate nuvolose, si prevede aria calda e condizioni migliori. Per quanto riguarda Pasquetta vedremo un perdurare delle situazioni sopra enunciate per il giorno di Pasqua, con ancora maltempo nel nord Italia e un incremento di aria calda al sud ma anche delle nubi al momento in arrivo dall’Africa.

Photo credits | Seth Sawyers su Flickr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.