Ambiente, Rama E-Life per la mobilità sostenibile

di Valentina Ierrobino 2

mobilità sostenibileGrazie ad un accordo con una società cinese, a breve, nelle maggiori e più inquinate città del nostro Paese entreranno in circolazione diversi mezzi pubblici ad impatto zero di ultima generazione. Si tratta del progetto Rama E-Life che verrà presentato in anteprima al festival dell’ecologia, della solidarietà e della cultura 2012 Festambiente, promosso da Legambiente per le giornate del 10-19 agosto 2012 in Maremma.

L’ambizioso progetto che vuole sostituire nell’arco di alcuni anni i mezzi del trasporto pubblico con le ultime versioni a zero impatto ambientale, è stato promosso dal gruppo Rama S.p.a. una società pubblica di Grosseto che da diverso tempo si occupa di mobilità sostenibile e di trasporto pubblico locale con tecnologia pulita e rispettosa dell’ambiente. La partnership di questa azienda italiana con due società cinesi, la Ruihau New Energy Auto di Shangai e la Alfabus Co. di Jiagsu, porterà per 8 anni investimenti nel settore per la promozione e la commercializzazione delle tecnologie e degli strumenti a zero emissioni sul mercato italiano ed europeo, fino a coprire l’intera filiera del servizio pubblico.

Nei nostri giorni in Italia la domanda di acquisto di autobus e mezzi del trasporto pubblico di 12 metri puliti e a basso impatto ambientale è di circa 8.000 unità ogni anno, ma attualmente si stima che solo il 3% dei mezzi elettrici viene poi realmente messo in circolazione. Con la nuova collaborazione italo-cinese per la mobilità sostenibile la Maremma, per il momento, andrebbe a coprire l’intera filiera con mezzi ecologici e si porrebbe all’avanguardia nel settore della mobilità pubblica sostenibile. In particolare verranno introdotti nel circuito dei mezzi a motore elettrico con un’autonomia di oltre 200 km, la percorrenza media di un autobus urbano, e una velocità di circa 80 km orari, ben sopra la media del limite in città. I mezzi, prodotti in Cina, hanno batterie al litio foscafto con circa 2.000 cicli di ricarica, il che vuol dire che per un mezzo pubblico urbano, sono garantite per circa 6-7 anni.

[Fonte: Adnkronos]

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (2)

  1. wh0cd608864 [url=http://viagra-over-the-counter.science/]viagra over the counter[/url] [url=http://buyinderal.club/]buy inderal[/url] [url=http://clonidine-0-1-mg.party/]clonidine[/url] [url=http://synthroid-generic.trade/]synthroid generic[/url] [url=http://revia.in.net/]buy revia online[/url]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>