Fotovoltaico: la situazione in Italia regione per regione

di Fil 1

 In Italia ci sono 56.285 impianti fotovoltaici entrati in esercizio ed incentivati dal Conto Energia; il dato, ufficiale, è quello fornito dal Gestore dei Servizi Energetici ed aggiornato allo scorso 25 novembre. Da regione a regione, ci sono forti differenze sia in termini di potenza installata, sia in termini di numero di impianti: per numero di impianti al primo posto troviamo la Lombardia, che al 25 novembre scorso vantava ben 8.630 impianti di produzione di energia da fotovoltaico incentivati dal vecchio e dal nuovo Conto Energia. Al secondo posto troviamo l’Emilia Romagna con 5.293 impianti e poi il Veneto con 5.166; a primeggiare per potenza installata è invece la Regione Puglia con ben 96 MW, ed a ruota la Lombardia con 84 MW e l’Emilia Romagna con 62 MW.

In particolare, se la Lombardia arriva a 84 MW con 8.630 impianti, in Puglia ne bastano 4.314 per arrivare a 96 MW, il che significa che in Puglia la potenza media installata per singolo impianto è approssimativamente il doppio di quella della Lombardia. Al Sud, regioni come la Sicilia, la Campania e la Calabria possono e devono fare di meglio nell’ambito della crescita del numero di impianti e dell’aumento della potenza installata.

In particolare, la Campania, sempre in base ai dati aggiornati al 25 novembre scorso forniti dal Gestore dei Servizi Energetici, ci sono appena 1.310 impianti per una potenza installata complessiva di quasi 21 MW; in Calabria non si va attualmente oltre i 25 MW per un totale complessivo di 1.270 impianti fotovoltaici entrati in esercizio ed incentivati dal Conto Energia. In Sicilia la potenza installata è confrontabile, e pari a poco meno di 28 MW, ma a fronte di una maggiore frammentazione visto che di impianti ce ne sono ben 2.961. Basti pensare che, invece, in Basilicata la potenza installata è di 21,7 MW a fronte di 768 impianti, il che implica che di questi ce ne sono parecchi di grandi dimensioni. La regione fanalino di coda in Italia sia per numero di impianti (59), sia per potenza installata (0,44 MW), è invece la Valle D’Aosta.

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.