Milano, domani stop alle auto, si va tutti in bici con il Cyclopride

di Marco Mancini Commenta

Domenica 12 maggio la città di Milano presenterà una doppia iniziativa in favore della mobilità sostenibile. Prima di tutto istituirà la terza domenica dell’anno senza auto; insieme a questa iniziativa saranno promosse una serie di attività sportivi e culturali tra le quali spicca il Cyclopride, una sorta di meeting di ciclisti che occuperanno 20 km di strade con le due ruote. L’iniziativa è estesa a tutta l’Italia, ma la maggiore attenzione si concentra proprio sul capoluogo lombardo dove convergeranno ciclisti da tutta la Regione.

La data non è scelta a caso. Si tratta infatti della giornata mondiale della bicicletta, giorno in cui in tutto il mondo si tengono iniziative in favore delle due ruote per ribadire la necessità prima di tutto di sicurezza, dato che ormai muoiono ciclisti tutti i giorni in scontri con le auto, e poi anche una maggiore libertà di movimento dato che piste ciclabili ed altre attrezzature ancora scarseggiano in Italia come in molti altri Paesi.

Tornando a Milano, lo stop al traffico inizierà alle 10 del mattino e terminerà alle 18 in tutta la città, non solo il centro, fatta eccezione per le auto del car sharing, quelle di servizio, taxi, le auto elettriche o quelle con il contrassegno delle persone disabili. Per contrastare la voglia di spostarsi in auto inoltre, il Comune ha deciso di istituire il biglietto unico per i mezzi pubblici, ovvero un solo biglietto con il quale prendere, per tutta la giornata ogni tipo di mezzo pubblico.

Tra le varie attività, dicevamo che la più importante è il Cyclopride. Essa si concretizzerà nella riunione che si terrà a Piazza del Cannone, ingresso del Parco Sempione, da cui alle 10:45 partirà il lungo serpentone dei migliaia di ciclisti e cicloamatori che vorranno partecipare all’iniziativa. Si attraverseranno il centro storico ed altre zone significative della città, per un totale di 20 km. Inoltre per tutta la domenica il sistema di bike sharing milanese, il bikemi, sarà gratuito.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.