Rifiuti Roma, per evitare emergenza Clini incontra prefetto

di Redazione 2

Con la chiusura della discarica di Malagrotta si rischia l’emergenza rifiuti nella Capitale. Già nei mesi scorsi il solo annuncio della chiusura della maxi-discarica aveva messo in allarme Regione e Provincia che, tra botta e risposta, hanno scaricato il problema rifiuti al ministro dell’Ambiente che, a sua volta, ha chiesto l’intervento del sindaco di Roma e del prefetto. Ma, chiaramente, il problema non è stato risolto neppure lontanamente.Per questo l’incontro Clini-Sottile è stato decisivo.

Il ministro dell’Ambiente Corrado Clini ha quindi deciso di incontrare il prefetto Goffredo Sottile, commissario all'”individuazione della soluzione per gestire i rifiuti a Roma” affinché si riesca a trovare un accordo prima della chiusura di Malagrotta. La norma incorporata nella Legge di Stabilità è stata esaminata a fondo e con essa sono stati estesi i poteri commissariali per la messa in pratica di decisioni rapide e sostenibili, in modo tale che i costi dei provvedimenti decisi saranno a carico degli enti inadempienti.

Si è deciso in sostanza che parte della frazione organica dei rifiuti della Capitale verranno trattati in modo meccanico e biologico per la produzione di compost da utilizzare in agricoltura; mentre sono al vaglio decisioni per il trattamento della frazione “secca” dei rifiuti che costituisce, tuttavia, una piccola parte rispetto al totale. Per quel che riguarda invece la collocazione, temporanea, della discarica ancora non si è trovato un accordo, o meglio, non è stato ancora designato un luogo, ma è stato chiarito che esso dovrà essere collocato in un sito geologicamente sicuro e che potrà ospitare solamente rifiuti residuali trattati e ottenuti con la raccolta differenziata, destinati alla produzione di energia e al recupero di materia. Come ha spiegato il ministro Clini

L’obiettivo è un ricorso alla discarica inferiore al 20% del totale dei rifiuti contro una quota che oggi supera i tre quarti. Dobbiamo facilitare l’ottimizzazione dei sistemi di trattamento dei rifiuti nel Lazio e accompagnare la città di Roma verso la normalizzazione e l’obiettivo di raccolta differenziata dei rifiuti

[Fonte: Ansa]

[Photo Credit | Thinkstock]

Commenti (2)

  1. It’s really a great and helpful piece of info.
    I’m glad that you simply shared this useful info with us.
    Please keep us informed like this. Thanks for sharing.

    Also visit my website … ig

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.