Smarthouse Mabo: ad Arezzo inaugurata la prima casa ecologica montabile in due mesi!

di Redazione 4

Ancora da Arezzo, la città che si sta muovendo verso l’idrogeno, una buona econotizia: la prima abitazione in Italia interamente ecologica.

Si chiama Smarthouse Mabo ed è stata inaugurata martedì scorso a Poppi (Arezzo), davanti al Castello dei Conti Guidi.
Il progetto, con un investimento di circa un milione e mezzo di euro in due anni, è frutto del lavoro di Mapo Group, in collaborazione con il dipartimento di energetica dell’Universita’ di Firenze.


Il tempo per montarla è estremamente breve: occorrono soltanto due mesi per mettere su una dimora ad alto contenuto tecnologico, predisposta per la domotica, con tetto ventilato in legno integrato con pannelli fotovoltaici.
Una casa normale consuma in media 1900 euro all’anno, a questa ecodimora ne occorrono solo seicento. Un risparmio non da poco.

Smarthouse è la prima realizzazione concreta di casa ecologica nel nostro Paese. Il modello trae spunto dalle abitazioni a basso consumo molto diffuse in Olanda, Danimarca ed Inghilterra, differenziandosi per lo stile prettamente mediterraneo della costruzione.
In parte precostruita, viene impiantata in zone il più soleggiate possibile, con l’intento di raggiungere lo standard di passivhaus, vale a dire l’autosufficienza energetica.

A differenza di precedenti tentativi di creare case ecologiche molto stereotipate, la Smarthouse consente, grazie agli spazi interni molto ampi, di poter scegliere le soluzioni di arredo e un uso degli spazi, più consoni possibile ai gusti degli acquirenti ed alle esigenze degli inquilini.
Le tipologie disponibili sul mercato sono quattro:

  1. due villette singole di 184 e 137 metri quadrati
  2. una bifamiliare
  3. due tipi di case a schiera (lineari o sfalzate)
  4. un edificio pluripiano
Per ognuna di queste soluzioni, si potranno scegliere quattro varianti:

  • la Skin, che comprende solo il guscio a risparmio energetico
  • la 311, la casa a risparmio energetico non collocabile in classe
  • la casa in classe A, priva di impiani fotovoltaici e solari
  • la Smarthouse, che include tutte quante le funzionalità
La casa ecologica della Mabo rappresenta uno start importante per il lancio sul mercato della bioedilizia delle abitazioni a basso consumo, che sfruttano l’energia pulita.
Con la speranza che si continui sulla scia di Arezzo… vi consiglio di fare un salto sul sito di Mabo Group per vederle tutte, sono davvero belle e non hanno nulla da invidiare alle case normali, vedere per credere!

[Fonte: www.ansa.it]

Commenti (4)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.