Anche i videogiochi di auto diventano green

di Redazione Commenta

I videogiochi moderni di solito non veicolano granché i principi della sostenibilità. Tra guerre e catastrofi varie, c’è ben poco spazio per il rispetto verso l’ambiente, ed in particolar modo lo possiamo constatare nei videogiochi automobilistici in cui sembra che le auto si sfidino a chi inquina di più. Per questo la Volkswagen, probabilmente per promuovere le sue ultime auto ecologiche, ha deciso di realizzare un videogioco automobilistico in cui non vince chi arriva primo, ma chi inquina meno.

Si chiama Think Blue World Championship, è disponibile su iPhone, iPad e su Facebook, ed in pratica consiste in una gara automobilistica con auto super efficienti. Quest’applicazione consente di sfidare utenti in tutto il mondo, anche per cercare di diffondere il più possibile il concetto di auto verdi. Ovviamente ci metteremo al volante di un’auto targata Volkswagen, e dovremo affrontare i vari percorsi con uno stile di guida ecologico. Per rendere tutto più divertente, l’auto alla partenza ha una quantità di carburante limitata, in maniera tale da non permetterci di spingere troppo sull’acceleratore altrimenti rischiamo di restare a piedi.

Dunque guidare con la marcia giusta, rispettare i limiti di velocità e prendere le curve in maniera “morbida” saranno solo alcune delle strategie che ci serviranno per terminare la gara ed entrare nella classifica dei guidatori più eco del mondo. Ma non finisce qui. Affiancato alla corsa, ci sarà anche un quiz per testare la conoscenza delle regole di guida ecologica che ogni utente ha. Se volete fare un ripassino, su queste pagine trovate diversi consigli, ma è bene cercare di capire quanto ognuno di voi sia consapevole del proprio stile di guida e di come fare per migliorarlo.

La sfida è aperta e durerà fino al 16 settembre quando si tireranno le somme ed i 20 migliori guidatori virtuali si potranno sfidare a San Francisco e Los Angeles per eleggere il pilota più sostenibile del mondo al volante di una vera auto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.