Ecologia, campagna elettorale a zero impatto ambientale per Simona Roveda

di Redazione Commenta

Simona Roveda, direttore editoriale di LifeGate, lancia una sfida in piene elezioni: la campagna elettorale a Zero Impatto®. Rispettare l’ambiente e pubblicizzare il proprio programma è possibile, così come impegnarsi in prima persona per l’ecologia. Ma come? Nessuno spreco, attenzione per l’ambiente, politica verde e sostenibile. Non un’utopia ma un esempio possibile, che potrebbe ispirare gli altri candidati alle prossime elezioni.
E’ questa l’ultima sfida lanciata dal direttore editoriale di LifeGate, Simona Roveda per l’ambiente e per la politica. Roveda è candidata per le elezioni regionali della Provincia di Como, con il Patto Civico di Umberto Ambrosoli. La vera e rivoluzionaria novità del suo fare politica è già nella campagna elettorale, a zero impatto ambientale. Da direttrice editoriale di Life Gate è sempre stata una fervida sostenitrice di uno stile di vita etico ed ecosostenibile, ma ora dimostra che rispettare l’ambiente si può fare sin da subito, non solo promettendo per un governo futuro. Come spiega la candidata per la Provincia di Como

Il mio impegno nasce dalla volontà di fare qualcosa di concreto e poter contribuire al cambiamento. Un’azione che metta al centro valori come onestà, credibilità, concretezza, trasparenza, rispetto per le persone e l’ambiente.

Questi principi l’hanno spinta a sostenere una campagna elettorale a zero impatto ambientale. La sua idea di politica si concretizza in
Niente sprechi, tanto web, e, soprattutto, incontri diretti con le persone. Per compensare le emissioni di CO2 che, inevitabilmente, anche la sua campagna elettorale provoca, Roveda contribuisce alla creazione e tutela di aree verdi. Dai calcoli effettuati da LifeGate i suoi spostamenti, le conferenze, e la campagna elettorale intera costerà all’ambiente circa 3.000 Kg di CO2 e gas serra che verranno compensati con la creazione e la tutela di oltre 2.700 mq di foreste in crescita in Costa Rica. Come spiega la candidata, il suo è un gesto concreto che dà valore alla sua campagna elettorale

Ambiente, sostenibilità, green economy per creare nuovi posti di lavoro. sarà importante per la nostra Regione seguire delle linee guida per la riduzione delle emissioni di CO2. In Europa le regioni più avanzate hanno l’obiettivo di abbatterle dell’80% entro il 2050: un’occasione per la Lombardia per posizionarsi come regione tra le più all’avanguardia.

[Fonte e foto: LifeGate]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.