I Natural Balancers: tra ecologia e città

di laura Commenta

Lo stile urbano e le sue esigenze possono convivere con un’attenzione a tutto ciò che riguarda l’ambiente. Uno stile di vita che comprende l’ alimentazione , ma non tralascia l’arredamento e gli accessori per la casa, i tessuti utilizzati per i capi di abbigliamento e persino i gadgets di alta tecnologia. Sono i “Natural Balancers”, coloro che hanno deciso di coniugare gli elementi tipici della vita contemporanea con il benessere del corpo e della mente che viene dalla naturalità.

Chi appartiene a questa tribù metropolitana trascorre più tempo all’aria aperta rispetto alla media nazionale (54% contro il 49%), ama la cucina e il cucinare (58%, contro il 44%), si tiene in forma (34% contro il 30%). Oltre ad avere una spiccata sensibilità ecologica e per la sana alimentazione, i Natural Balancers, quando non possono realizzare il sogno di una full immersion nella natura, si accontentano anche di aree verdi all’interno della città (70%), avere animali domestici (55%) e circondarsi, quanto più è possibile di materiali e prodotti naturali: ad esempio con oggetti di arredo “natural style” (46%).


L’ identikit dei Natural Balancers emerge da uno studio promosso da Purina One Natural Balance e realizzato da GFK Eurisko attraverso la lettura dei dati di Sinottica (10.000 interviste a italiani dai 14 anni in su) grazie ad un indagine su 200 proprietari di cane e 200 proprietari di gatto.

Dai tessuti e i colori, dai cibi e gli alimenti, dagli oggetti di design, passando per quelli super tecnologici, per arrivare ai nuovi progetti di città o quartieri, ovunque il filo conduttore è la naturalità bilanciata, una naturalità che non si oppone ai ritmi e agli stili di vita moderni, ma che cerca un bilanciamento con essa

ha sottolineato Lucio Scaratti, Direttore Generale Purina Sud Europa.

Insomma, uno stile di vita tutto “verde” e che si propone di annoverare nuovi adepti. E voi, volete diventare dei natural balancers?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.